INTERVISTATI / Piero Ostellino

Nato a Venezia nel 1935, ha conseguito la laurea in Scienze politiche e si è specializzato in sistemi politici dei paesi comunisti. Dal 1970 è giornalista del Corriere della Sera, giornale del quale è stato anche direttore nel periodo 1984-1987. Dal 1973 al 1978 è stato corrispondente da Mosca, e ha raccolto i risultati di questo lavoro nel volume "Vivere in Russia" (Premio Campione d'Italia 1978). Attualmente è uno degli editorialisti del quotidiano. È stato quindi fino al 1980 corrispondente da Pechino e, per i suoi servizi, ha ricevuto il Premio Saint-Vincent. È anche membro del comitato scientifico di Società Libera, aggregazione fondata da esponenti del mondo accademico ed imprenditoriale, capace di arricchire il dibattito culturale. Tra le sue pubblicazioni: Il dubbio. Politica e società in Italia nelle riflessioni di un liberale scomodo, 2003. Piero Ostellino was born in Venice in 1935, graduated in Political Science and specialized in the political systems of communist countries. In 1970, he became a journalist for the Corriere della Sera newspaper, of which he was also the director from 1984 to 1987. From 1973 to 1978 he was the Moscow correspondent, and collected the results of this work in the book "Vivere in Russia” (“Living in Russia"), which won the Champion Award in 1978). He is currently a columnist for the newspaper. Until 1980, he was also the Beijing correspondent, and for his services, he received the Prix Saint-Vincent. He is also a member of the Scientific Committee of Società Libera, a group founded by academics and entrepreneurs, aiming to enrich cultural debate. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI