INTERVISTATI / Sandro Magister

Sandro Magister è nato nel 1943 a Busto Arsizio. Ha studiato teologia, filosofia e storia alla Facoltà Teologica di Milano e all’Università Cattolica del Sacro Cuore. Nel 1967 ha conseguito la licenza in teologia. Giornalista, inviato del settimanale “L’espresso”, su cui scrive dal 1974, è specializzato in informazione religiosa, in particolare sulla Chiesa cattolica e il Vaticano. Ha scritto due libri di storia politica della Chiesa italiana: “La politica vaticana e l’Italia 1943-1978”, Roma, 1979, e “Chiesa extraparlamentare. Il trionfo del pulpito nell’età postdemocristiana”, Napoli, 2001. Sandro Magister was born in 1943 in Busto Arsizio. He studied theology, philosophy and history at the University of Milan and the Catholic University of the Sacred Heart in Milan. In 1967, he obtained a licentiate in theology. A journalist and correspondent for the weekly “L'Expresso” since 1974, he specializes in religious information, particularly on the Catholic Church and the Vatican. He has written two books of political history on the Italian Church. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

TERRA SANTA/ Magister: così l’impolitico Benedetto XVI ha posto le condizioni della pace e deluso i laicisti

Per ultimo è arrivato l’Economist: “Un capitolo di gaffe: la visita del papa in Terra Santa - titola il settimanale britannico - ha aggiunto un altro disastro nelle pubbliche relazioni alla lista già esistente”. Ma non è d’accordo Sandro Magister, vaticanista dell’Espresso, che traccia un primo bilancio del viaggio apostolico

CHIESA/ Magister: la chiarezza del Papa, in difesa della natura umana

Nel discorso tenuto ieri davanti alla Curia, in occasione del tradizionale incontro per gli auguri di Natale, Benedetto XVI ha ribadito alcuni concetti fondamentali sull’ordine naturale del cosmo e dell’essere umano. Secondo il vaticanista dell’Espresso Sandro Magister è fondamentale ancora una volta la difesa dell’Humanae vitae, contro gli attacchi provenienti dall’interno della Chiesa