12 ANNI SCHIAVO/ Rete 4, nel 2014 il premio Oscar come Miglior Film

- Matteo Fantozzi

12 anni schiavo in onda oggi, 9 maggio, dalle 21.20 su Rete 4. Regia di Steve McQuenn. Nel cast Brad Pitt, Paul Giamatti, Micheal Fassbender e Chiwetel Ejiofor

12 anni schiavo 2019 film 640x300
12 Anni Schiavo

12 anni schiavo è un film tratto dall’omonima autobiografia di Solomon Northup, edita nel lontano 1853. Nel 2014 ha vinto il prestigioso premio Oscar come Miglior Film, la giovane Lupita Nyong’o come Miglior Attrice non Protagonista e John Ridley come Miglior Sceneggiatura non Originale. Anche ai Golden Globe del 2104 sì è aggiudicato il premio come Miglior Film Drammatico. Sicuramente si tratta di un film molto particolare nella sua semplicità, perché arriva a un punto della filmografia di un autore che aveva finora realizzato opere in maniera decisamente diversa e maggiormente sperimentale. Se Hunger prima e Shame poi avevano sconvolto con questo film si torna a raccontare una storia tipicamente hollywoodiana con un tema classico come quello dello sfruttamento degli schiavi. Forse è stato lo stesso regista a rendersi conto di trovarsi di fronte a un momento in cui serviva un cambio di passo. Il successo del film lo dimostra ampiamente.

12 anni schiavo con Steve McQueen

Con 12 anni schiavo “Steve McQueen liquida la complessità del passato e di un sistema che è abominevolmente a favore della spettacolarizzazione e degli effetti perversi”. Marzia Gandolfi di fatto salva il film su MyMovies con due stellette e mezzo sulle cinque messe a disposizione e aggiunge: “Da più di un anno il cinema made in Usa fa i conti con la mostruosità della schiavitù, peccato originale di una nazione che fa il paio col genocidio indiano. Lincoln, Django Unchained e 12 anni schiavo sono opere discordanti e profondamente diverse, la cui prossimità sortisce letture maggiori ed è qualcosa di più di una coincidenza”. Il film fa riflettere e sicuramente emoziona, instillando nel cervello di chi guarda quello che è un vero e proprio mostro senza un motivo scatenante. 12 anni schiavo sarà trasmesso da Rete 4, clicca qui per il video del trailer. Clicca qui per seguire il film in diretta streaming.

12 anni schiavo su Rete4

12 anni schiavo andrà in onda oggi, 9 maggio, a partire dalle 21.20 su Rete 4. Si tratta di un appassionante film storico, drammatico ed autobiografico prodotto nel 2013 e con la regia di Steve McQuenn, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico britannico, conosciuto dal pubblico ed alla critica per il suo Hunger. Produttore anche di questo film, è accompagnato da nomi celebri come quello di Brad Pitt e Dede Gardner, che hanno creduto fortemente in questo lungometraggio e nella storia che raccontava.

Anche il cast è composto da attori di grande calibro, lo stesso Pitt nei panni di Samuel Bass, Paul Giamatti, apprezzato dal pubblico per molti film tra cui Salvate il Soldato Ryan e Cinderella Man, nel ruolo di Freeman, Micheal Fassbender, 300, Hunger ed altri film di grande attrazione, nei panni di Epps e Chiwetel Ejiofor nella parte del protagonista. Lupita Nyong’o, attrice al suo debutto cinematografico, con questo film ha ottenuto il plauso del pubblico e della critica per la sua struggente interpretazione.

12 anni schiavo, la trama del film

12 anni schiavo è ambientato negli Stati Uniti d’America nel 1841, prima della guerra di secessione, e racconta la storia di un talentuoso violinista di colore, Solomon Northup, che vive con la sua famiglia, una moglie e due figli, nello stato di New York, più precisamente a Saratoga Springs. Ingannato da due falsi impresari dello spettacolo, che useranno il suo sogno di diventare un musicista professionista, si recherà a Washington, dove verrà drogato, imprigionato, privato dei documenti e portato in Louisiana come schiavo.

Rimarrà senza libertà fino al 1853, cambiando diversi padroni e lavorando principalmente nella piantagione di Edwin Epps, un uomo duro e spietato. Solomon in tutti questi anni di prigionia lotterà per sopravvivere e per lasciare intatta la sua dignità, fino a quando un incontro casuale con l’abolizionista Samuel Boss gli salverà la vita. Questi riuscirà a rintracciare la sua famiglia, che lo identificherà e quindi libererà. Solomon riuscirà così a tornare a casa ed ad riabbracciare la moglie ed i figli ormai cresciuti, ed intraprenderà una battaglia legale contro i propri rapitori, senza tuttavia avere successo.

Video, il trailer del film “12 anni schiavo”



© RIPRODUZIONE RISERVATA