47 RONIN, ITALIA 1/ Streaming video del film con Keanu Reeves (13 giugno 2019)

- Matteo Fantozzi

47 Ronin in onda oggi, 13 giugno 2019, su Italia 1 attorno alle ore 21.20. Nel cast del film Keanu Reeves e Hiroyuki Sanada. Trama e curiosità sul film

47 ronin 2019 film
47 ronin

Hiroyuki Sanada interpreta Oishi, il leader dei 47 Ronin, nel film diretto da Carl Rinsch. Per l’attore giapponese è stato “un progetto molto stimolante e impegnativo”, ha detto a Coming Soon. Sanada ha poi parlato dello stile di combattimento di Oishi e Kai (Interpretato da Keanu Reeves): “Abbiamo cercato di fare uno scambio, riguardo lo stile di combattimento durante tutto il percorso. Lui imparava lo stile del samurai da me, ed io imparavo la sopravvivenza, i veri combattimenti da lui. Imparavamo l’uno dall’altro rispettandoci e alla fine c’è stato uno scambio: lui aveva uno stile da samurai ed io uno stile selvaggio della sopravvivenza”. Ricordiamo che “47 Ronin” andrà in onda su Italia 1 a partire dalle 21.20, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer del film

Nel cast Keanu Reeves

47 Ronin va in onda oggi, 13 giugno 2019, su Italia 1 attorno alle ore 21.20. Onore, guerra, le regole della bushido del samurai imperiale giapponese, temi che si esaltano in un top movie di prima serata. Si tratta una pellicola prodotta nel 2013 dalle case H2F Entertainment, Mid Atlantic Films, Moving Picture Company, Stuber Productions, con quel Walter Hamada tra i produttori esecutivi che negli ultimi anni si è specializzato in generi particolari con pellicole, anche riferite all’horror di ottima classe come ‘The Conjuring – Il caso Enfield (The Conjuring 2)’, ‘The Nun – La vocazione del male (The Nun)’. Regista di ’47 Ronin’ fu invece Carl Rinsch, sceneggiatore e regista di nascita britannica, un cineasta che si è rivelato con il cortometraggio ‘The Gift’, per poi dirigere il nostro film e quasi scomparire dalle scene dello star system hollywoodiano. In realtà Rinsch collabora con diverse case in vari progetti e il suo ritorno dietro la telecamera non dovrebbe essere lontano nel tempo.

Nel cast del film la presenza protagonista di Keanu Reeves certifica la qualità di un lungometraggio particolare, romanzando un’era affascinante del Giappone degli Shogun, i signori della guerra del Paese del Sol Levante medievale, un attore amato da tutti per la sua umanità incredibile ed espressività invidiabile, uno dei pochi veri attori attuali in grado di esaltare il cinema con lo stile del passato. ‘Matrix’ e tutta la saga sci-fi che ha interpretato, rivelandosi al mondo, ‘Piccolo Buddha’ diretto dal nostro compianto Bernardo Brtolucci, ‘Il profumo del mosto selvatico’ accanto a due mostri sacri come Giancarlo Giannini ed Anthony Quinn, ‘L’avvocato del diavolo (The Devil’s Advocate)’ sino al recente ‘Finché forse non vi separi (Always Be My Maybe)’ distribuito su Netflix, sono alcuni dei titoli più conosciuti di una filmografia invidiabile. Assieme a Keanu Reevs un cast tutto ad ‘occhi a mandorla’: la produzione ha scelto i migliori attori nipponici per interpretare Shogune Samurai, come Hiroyuki Sanada, nel cast dell’originale ‘Ring (Ringu’), horror nipponico poi rivisto in chiave americana con Naomi Watts protagonista, ‘Wolverine – L’immortale (The Wolverine)’ o l’ultimo episodio della saga ‘Avengers’, ‘Avengers: Endgame’, con una piccola parte all’interno di un cast stellare, sono parte della sua filmografia oggi internazionale, in passato quasi esclusivamente in terra natale, un ‘eroe’ del cinema giapponese.

47 Ronin, la trama del film

Osserviamo ora da vicino la trama di 47 Ronin. Siamo nel Giappone feudale, un medioevo scuro e costellato dalla prepotenza degli Shogun, i signori delle terre ai quali tutti i contadini dovevano gabelle e sudore. Al loro servizio un esercito di Samurai garantiva il rispetto del Signore feudale a tutto il territorio di competenza dello Shogun, a volte però palesando evidenti ingiustizie. In questo contesto storico incontriamo Kai, un emarginato che si unisce ad un gruppo di Ronin, tradotto con il termine ‘uomo alla deriva’, un Samurai decaduto ma ancora forte della sua esperienza in materia di tecniche di guerra. Kai, assieme a Kuranosuke Oishi e ad altri 45 Ronin come loro, cercano vendetta su Lord Kira, il Signore feudale reo di aver commesso tante ingiustizie ai danni di poveri contadini, soprusi su donne, un vero cattivo da condannare alla loro katana.

Il trailer del film “47 Ronin”



© RIPRODUZIONE RISERVATA