A SUD OVEST DI SONORA, RETE 4/ Golden Globe all’antagonista e non a…

- Matteo Fantozzi

A sud ovest di Sonora in onda oggi, 30 giugno, su Rete 4 dalle 16.30. Nel cast Marlon Brando e John Saxon. La trama e le curiosità del film

a sud ovest sonora 2019 film
A sud ovest di Sonora

A sud ovest di Sonora riesce a conquistare un Golden Globe, non per quanto riguarda la performance del protagonista ma dell’antagonista. Conquista inoltre un Western Heritage Awards. La critica non impazzisce per l’interpretazione di Marlon Brando che viene visto molto formalistico e arrugginito, il poco sentimento gli impedisce di eseguire una performance che poteva essere spettacolare. Nel cast troviamo anche John Saxon, attore americano classe 1935 decisamente noto al pubblico italiano. Tra i vari ruoli recitati in carriera infatti l’abbiamo visto recitare in film italiani poi diventati cult come i thriller La ragazza che sapeva troppo di Mario Bava e Tenebre di Dario Argento del 1982. Inoltre l’artista ha recitato in diversi poliziotteschi con alla regia autori italiani come Sergio Martino e Umberto Lenzi. L’ultimo film in cui ha recitato risale al 2012 e porta il titolo di Bring me the head of Lance Henriksen per la regia di Michael Worth.

Nel cast Marlon Brando e John Saxon

A sud ovest di Sonora andrà in onda martedì 30 giugno nel primo pomeriggio di Rete 4 alle ore 16.30. Si tratta di una pellicola di genere western girata in America nel ’66 con la regia di Sidney J. Furie. Il film vede tra i protagonisti due degli attori più famosi di sempre Marlon Brando e John Saxon, l’interprete femminile invece è la meravigliosa Anjanette Comer. Le musiche sono state realizzate dal famoso compositore Frank Skinner. Il film è tratto dal libro The Appaloosa di Robert W. MacLeod.

A sud ovest di Sonora, la trama del film

Il protagonista di A sud ovest di Sonora è Matt Fletcher un ex soldato proprietario di uno dei cavalli più belli esistenti, appartenente alla razza degli Appaloosa. L’uomo tornato a casa sogna di divenire un allevatore di cavalli e aprire così una propria attività, il suo puledro però viene presto rubato da un ladro messicano che lo costringerà ad affrontare varie vicissitudini prima di riuscire a vedere la luce. Nel lungo cammino alla ricerca del ladro, Matt, incontra avversità che non aveva preventivato, ad esempio, durante un’incursione a Medine deve battere un avversario a braccio di ferro, quello che sembrava un gioco invece si dimostra più difficile del previsto data la possibilità di perdere la vita a causa di uno scorpione posizionato sul tavolo che avrebbe punto il perdente.

Sperando di non venire morso, Matt pensa di perdere apposta, sbattendo pesantemente il braccio sul tavolo per uccidere lo scorpione, però viene punto e dunque si ritrova agonizzante al suolo aspettando la morte. Matt però con i suoi modi è riuscito a conquistare la bella Trini che lo salverà da morte sicura curandolo insieme ad un contadino che abita poco lontano dalla città. La donna, non vuole più vivere con il suo amante, ma preferisce Matt a lui. Alla fine del percorso, Matt dovrà scegliere, salvare la bella Trini o il suo amato Appaloosa. Decide così di lasciar andare il cavallo sperando che il terribile Chuy esca dal suo nascondiglio, le cose però vanno male per il bandito che triadito dal riflesso del fucile viene individuato da Matt in mezzo al bosco che riesce così ad ucciderlo prima che se ne accorga. Matt e Trini varcheranno il confine con il Messico andando verso una nuova vita insieme al suo amato Appaloosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA