Adriana Volpe/ “Mio marito geloso di Denver, scuse di Magalli? Non l’ho sentito”

- Davide Giancristofaro Alberti

Adriana Volpe si racconta a Il Giornale: “In estate tornerà in televisione, Magalli non l’ho sentito dopo l’uscita dalla casa, mio marito e Denver…”

Adriana Volpe al GF VIP 2020
Adriana Volpe

Lunga intervista di Adriana Volpe, una delle concorrenti più amate dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip. La nota conduttrice di Rai Due, è stata fra quelle che ha creato più dinamiche all’interno della casa più spiata d’Italia, conquistando l’apprezzamento del pubblico con i suoi modi di fare sempre educati e mai sopra le righe. E nella casa di Roma, la Volpe ha stretto un’amicizia speciale con Andrea Denver, e su di loro si è sempre fantasticato molto, con annesse secche smentite di Adriana. A “complicare” ulteriormente la situazione, il fatto che Adriana e il marito, Roberto Parli, non si seguissero su Instagram. A riguardo la Volpe ha comunque specificato: “La gelosia non può trovar respiro con tanta distanza chilometrica – le sue parole al quotidiano Il Giornale – ma è la fiducia reciproca che ha sempre tenuto saldo il nostro rapporto. Per quanto attiene il seguirsi sui social, non avendo troppa dimestichezza con la tecnologia (ride), ho avuto un problema di cui neanche mio marito si era accorto fino a quando non l’abbiamo letto on line, ma ho sistemato tutto in un giorno”.

ADRIANA VOLPE: “MAGALLI NON L’HO SENTITO”

Vero anche, comunque, che il marito della Volpe ha subito una “botta di gelosia”, come l’ha definita la stessa conduttrice, nei confronti proprio di Denver: “Alcune volte scrive commenti un po’ di pancia, forse senza riflettere sul riverbero che gli stessi possono avere sotto il profilo mediatico. Mi hanno raccontato che, durante la mia permanenza al Grande Fratello, aveva disattivato i commenti sotto ai suoi post Instagram ritenendo che la sua ironia non venisse compresa ed apprezzata dal pubblico”. Non si poteva non parlare di Magalli, e della nota querelle fra i due conduttori: “Giancarlo ha annunciato ai giornali di volersi scusare con me, ma a questo non è seguito alcun contatto tra noi. Dal canto mio credo che non ce ne sia davvero bisogno. Ha avuto moltissime occasioni per contattarmi in questi anni e non lo ha mai fatto. Direi… Capitolo chiuso”.

“MIO ATTACCO ALLA RAI? VI SPIEGO”

Il giornalista ha quindi chiesto alla Volpe se il suo “attacco” alla Rai nella casa, non rischi di diventare un boomerang: “Ho raccontato solo la verità – replica – non amo le ingiustizie e quella clausola contrattuale rappresentava per me, ma anche per tutte le donne che si trovavano nella mia condizione, una discriminazione ingiustificabile. Non ho inteso minimamente attaccare l’Azienda, ma ho fatto sentire la mia voce in merito ad una situazione che, a seguito dell’inchiesta che ne scaturì, ha portato all’eliminazione della clausola nei successivi contratti”. Nelle scorse ore si è parlato di un possibile ritorno in tv della Volpe, molto probabilmente su TV8. Ma a riguardo la stessa non si è sbilanciata più di tanto: “Sono piena di energia e pronta ad affrontare una nuova avventura lavorativa che, diciamo, è già ai blocchi di partenza con l’arrivo dell’estate. Più di questo, però, non ti anticipo (sorride)”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA