“Adriano Celentano è morto”/ Fake news (di nuovo): titolo inganna utenti, ira social

- Silvana Palazzo

“Adriano Celentano è morto”, una nuova fake news sul Molleggiato: titolo inganna migliaia di utenti, ira social per l’ennesima bufala

Adriano Celentano
Adriano Celentano (LaPresse, 2019)

Adriano Celentano tra i trend di ricerca oggi, ma non per una sua apparizione televisiva o un nuovo progetto musicale. Purtroppo, è stato suo malgrado coinvolto in una fake news. Alcuni siti, infatti, hanno riportato che è morto oggi, usando peraltro titoli a dir poco discutibili. Parlare di bufala, però, sarebbe riduttivo, perché la vicenda è ben diversa da quanto accaduto nel 2015. Lo evidenzia Bufale.net, spiegando che qualche sito ha pensato di provare a fare incetta di click per qualche ora ingannando i lettori e i fan di Adriano Celentano, puntando sul solito dico-non dico per poi difendersi dai comprensibili attacchi che arrivano in Rete.

Il riferimento è a questa espressione: “Adriano Celentano non ce l’ha fatta“. Come se non bastasse, è stata allegata una foto in anteprima con la scritta “non lo vedremo più“. Il click è servito, ma non solo. In rete si è diffusa poi la notizia che Adriano Celentano è morto. Ma fortunatamente non è così. La notizia era legata alla decisione del Molleggiato di lasciare i social.

UN’ALTRA FAKE NEWS SU ADRIANO CELENTANO…

Non ci resta allora che sperare che l’ennesima fake news sulla morte di Adriano Celentano gli porti ancor più fortuna. Dunque, anche stavolta è bastato un titolo che ha giocato con le parole per scatenare una falsa notizia diventata trend, con migliaia di utenti pronti a compulsare i motori di ricerca per verificarla. Abituati a “scrollare” le notizie dal proprio smartphone, ci si dimentica di soffermarsi su di esse. Ma così si può finire comunque nella trappola. Chi si è fermato al titolo, infatti, ha erroneamente creduto alla possibile dipartita dell’artista.

Chi ha cliccato sulla notizia è caduto nella trappola per il suo click, ma d’altra parte si è subito reso conto che in realtà quanto accaduto non era fortunatamente quel che sembrava. Alla fin fine, i responsabili di queste fake news possono cavarsela affermando di non aver mai detto esplicitamente che Adriano Celentano è morto. Ma così non si fermerà il circolo vizioso delle bufale… Resta l’ira degli utenti, che scorre via social, e probabilmente pure quella di Celentano.





© RIPRODUZIONE RISERVATA