Aguero, malore in campo: in ospedale, come sta/ “Aritmia cardiaca” ma Barcellona tace

- Silvana Palazzo

Sergio Aguero, malore in campo durante la partita tra Barcellona e Alaves: ricoverato in ospedale. Come sta? “Aritmia cardiaca”, affermano media spagnoli

Aguero
Sergio Aguero con Gerard Piqué, Barcellona (Foto: LaPresse)

Paura per Sergio Aguero, ricoverato in ospedale per un’aritmia cardiaca. Stando a quanto riportato dal quotidiano catalano Sport, l’attaccante del Barcellona ha avuto un problema al termine del primo tempo della partita con l’Alaves, quindi ha chiesto il cambio. Le immagini televisive, che sono state subito visionate, mostrano il calciatore argentino che si porta la mano al torace e al collo. Inizialmente si è pensato che avesse difficoltà respiratorie, poi è entrata la barella, ma lui ha lasciato il campo camminando. Trasferito in ospedale in seguito al malore, Aguero è stato sottoposto ad una serie di esami da cui è emersa l’alterazione della frequenza cardiaca. Ad aggiungere ulteriori particolari è il quotidiano El Pais, secondo cui non si tratterebbe di un caso isolato.

Questo sarebbe per Aguero il secondo malore nel giro di una decina di giorni. Inoltre, pare che abbia vissuto una situazione analoga da bambino, quando aveva 12 anni. Dal Barcellona per ora non arrivano conferme in merito alle condizioni di salute del “Kun”.

BARCELLONA “FASTIDIO AL TORACE PER AGUERO”

C’è solo il tweet: “Aguero ha riportato un fastidio al torace ed è stato trasportato in ospedale per controlli cardiaci”. Aguero comunque sarà sottoposto a nuovi e più approfonditi esami clinici, infatti è ancora ricoverato in ospedale. Ovviamente è esclusa la partecipazione dell’attaccante argentino dalla delicata trasferta di Champions che vedrà i blaugrana impegnati a Kiev. Ma il pensiero del club catalano e dei tifosi è tutto rivolto alla salute del calciatore, nella speranza che non si tratti di nulla di grave. Sergi, allenatore del Barcellona, al termine della partita ha dichiarato: «Sergio mi ha detto che era un po’ stordito, ho scoperto che l’hanno portato in ospedale per vedere cos’ha veramente. Al momento non so altro».

Le immagini hanno escluso contrasti aerei o colpi subiti in precedenza. Secondo la radio spagnola Cope, la madre, il fratello e la fidanzata di Aguero sono andati in ospedale e sono usciti con i pollici alzati, dando delle prime rassicurazioni sul fatto che le cose stiano procedendo bene.



© RIPRODUZIONE RISERVATA