ALESSANDRA MARTINES/ “Ho avuto il Covid in forma lieve ma il vaccino voglio farlo!”

- Mirko Bompiani

L’attrice e scrittrice Alessandra Martines tra le grandi protagoniste dell’appuntamento di oggi a Domenica In ha spiegato la situazione in Francia

alessandra martines domenica in 640x300
Alessandra Martines, Domenica In

In Francia la situazione è di grande preoccupazione: lo ha rivelato Alessandra Martines, l’attrice in collegamento con Domenica In da Parigi. “Venerdì sera si aspettavano tutti l’annuncio di Macron di un terzo lockdown, in realtà il primo ministro ha spiegato che possiamo farcela se tutti insieme ci mettiamo di buona volontà a rispettare le regole che sono state date e rinforzate”. Per questo tutti i viaggi sono stati vietati nei paesi non europei ed al ritorno occorre fare un test appena si arriva: “C’è questa nuova forma di chiusura annunciata e che andrà in atto a partire da questa sera”, ha spiegato la Martines.

I grandi magazzini saranno chiusi (ad eccezione di quelli alimentari), come deciso da Macron. “Mia figlia abita a Londra, l’ho fatta venire qui immediatamente perchè la situazione è preoccupante in Gran Bretagna”, ha aggiunto. Ancora oggi in Gran Bretagna nei negozi alimentari non si mettono ancora la mascherina, dove però sarebbe obbligatoria, “ma dipende anche dalla mentalità e dalla cultura”. Sul vaccino ha spiegato: “In realtà io e mio figlio di 8 anni ci siamo presi il Covid, lo abbiamo avuto in forma leggera. Mi dicono che ho già gli anticorpi e per il vaccino devo aspettare un determinato periodo ma il vaccino lo voglio fare, va fatto!”. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

CHI È ALESSANDRA MARTINES

Alessandra Martines oggi, domenica 31 gennaio 2021, sarà protagonista del classico appuntamento con Domenica In. L’attrice e scrittrice si racconterà a tutto tondo ai microfoni di Mara Venier, dalla carriera su piccolo e grande schermo alla vita privata, che spesso ha fatto parlare i settimanali specializzati.

L’amore per l’arte, condiviso del resto con le cugine di secondo grado Carla Bruni e Valeria Bruni Tedeschi, è scoppiato fin da piccola: Alessandra Martines infatti a cinque anni si è al Conservatorio nazionale superiore di musica e danza di Parigi, accumulando una grande esperienza soprattutto nel mondo della danza. L’esordio come ballerina all’Opera di Zugiro è arrivato ad appena 15 anni, mentre tre anni più tardi è entrata a fare parte del New York City Ballet di George Balanchine. Segnaliamo inoltre le avventure al Teatro dell’Opera di Roma e al Teatro Verdi di Trieste.

ALESSANDRA MARTINES A DOMENICA IN

Negli anni Ottanta Alessandra Martines ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione, pensiamo alle sue apparizioni in Saremo felici di Gianfrancesco Lazotti, Sinbad of the Seven Seas di Enzo G. Castellari o nel film tv Passi d’amore di Sergio Sollima.Il grande exploit è arrivato all’alba degli anni Novanta, per la precisione del 1991: Alessandra Martines è stata contattata da Lamberto Bava per un ruolo da protagonista nella serie tv Fantaghirò, dove recita al fianco di Kim Rossi Stuart. Un’interpretazione che le è valso un Telegatto. Senza dimenticare il mondo del cinema: l’artista capitolina ha avuto la possibilità di lavorare con Claude Lelouch, in numerose occasioni, oppure pensiamo alle collaborazioni con Gabriele Salvatores e Jean Becker. L’ultima apparizione sul grande schermo risale al 2016 nel film L’araigneè Rouge di Franck Florino.



© RIPRODUZIONE RISERVATA