Alessandro Basciano: “Sophie fa la f*ga di turno…”/ GF Vip “Ho 32 anni, me ne sbatto”

- Alessandro Nidi

Alessandro Basciano al Grande Fratello Vip prova a spiegare i motivi della lite con Sophie Codegoni: “Ha sempre ‘sta parolina di troppo, io ho una vita!”

Alessandro basciano 1 640x300
Alessandro Basciano (GF Vip, 2022)

Alessandro Basciano, dopo la litigata con Sophie Codegoni, si è sfogato nel giardino della Casa del Grande Fratello Vip davanti ad altri suoi coinquilini, tra cui Gianmaria Antinolfi, Soleil Sorge e Manila Nazzaro. Tutti hanno provato a capire da lui quali fossero le ragioni di questo suo stato di alterazione emotiva ed è servito qualche minuto per riuscire davvero a entrare nel cuore della questione. “Ha sempre una parola di troppo, l’ultima parola”, si è lamentato Basciano, con Soleil che l’ha incalzato, chiedendogli cosa fosse successo tra lui e l’influencer.

Di nuovo, l’ex tentatore di “Temptation Island” ha risposto: “Parla a sproposito, sempre con la parolina di troppo. Ma veramente? Io ho una vita, non lo dico per vantarmi, ma non posso mica stare appresso al nulla. Finché sono tranquillo bene, poi mi inc*zzo e perdo la pazienza. Non è una str*nzata, ha ‘sta parolina di troppo. Se io conosco una persona, le vengo incontro in tutto, poi la pazienza ha un limite. Se continui a parlare a vanvera, ti garantisco che non devi fare la f*ga di turno”.

ALESSANDRO BASCIANO: “ME NE SBATTO ALTAMENTE IL C*ZZO DI COSA DICE SOPHIE!”

Proseguendo nel suo sfogo, Alessandro Basciano al Grande Fratello Vip ha rimarcato di fronte a una sbigottita Soleil Sorge di non avere neppure lui ben chiaro il motivo della lite con Sophie: “Che c*zzo ne so… Le solite c*zzate che dice, sei pesante, tu qua, tu là… Perché le ho detto che non ha un atteggiamento omogeneo e lineare. Loro (Sophie e Federica Calemme, ndr) hanno ‘sto vizio di sminuire lui (Gianmaria, ndr), me, le nostre sensibilità. Io ho detto allora: ‘Andatevene in giro e troverete di meglio'”.

Infine, Basciano ha asserito: “Io ho 32 anni, ho una vita, sono realizzato, posso permettermi quel che c*zzo mi pare. Me ne sbatto altamente il c*zzo di vedermi puntare il dito da una persona che dovrebbe apprezzarmi e sono stato non volgare. Quindi chi vuol star con me, sta con me, chi non vuol star con me… Ciao!”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA