Alessandro Cattelan/ “Avrei voluto fare il calciatore, Da Grande? Sarà un varietà”

- Davide Giancristofaro Alberti

Alessandro Cattelan è stato ospite negli studi del programma di Rai Uno, Oggi è un altro giorno: il grande conduttore, volto noto di Sky, agli esordi sulla tv pubblica

cattelan oggi altro giorno 2021 640x300
Alessandro Cattela a Oggi è un altro giorno

Alessandro Cattelan è stato ospite oggi negli studi del programma di casa Rai Uno, Oggi è un altro giorno. Dopo l’addio a Sky e al timone di X Factor, (sostituito da Ludovico Tersigni), Alessandro è pronto ad iniziare la sua nuova avventura sulla tv pubblica: “Domenica andrà in onda con la mia prima puntata di questa trasmissione Da Grande. Il titolo scherza esattamente su questo perchè sono tanti anni che quando parlano di me dicono ‘chissà cosa vuole fare da grande questo'”.

“Si diventa grande – ha proseguito Alessandro Cattelan – penso fino all’ultimo giorno della nostra vita, ogni giorno si può crescere. Io sono diventato adulto quando ho pagato la prima bolletta, mi ha fatto sentire abbastanza adulto. Poi ho due bimbe, una moglie, un mutuo, tutte quelle cose che gravitano sulle spalle degli adulti”. Sulla sua storica esperienza allo Zecchino: “Sono stato giurato quando avevo 7 anni, ho dato 10 quindi molto generoso, che bel regalo non l’avevo mai visto (riferendosi ad un vecchio filmato mandato in onda ndr). Mi fa impressione che mentre osservavo questo video, facevo la stessa smorfia che facevo a sette anni. Guardo le cose morsicandomi gli anni, quindi quando si cresce? Mai. Da piccolo ero convinto di essere un calciatore, lo sono anche ora. Il lavoro in tv è arrivato per caso e nei primi anni lo facevo senza rendermi conto che fosse un lavoro, mi ci sono un po’ trovato dentro a questo business”.

ALESSANDRO CATTELAN: “ECCO COSA VEDRETE IN DA GRANDE”

“Desideri realizzati? La maggior parte – ha proseguito Alessandro Cattelan – ho pensato anche di fare il cantante e quello penso sia stata una fortuna per il pubblico e anche per me che non si sia mai avverato”. Quindi di nuovo su Da Grande: “Sarà un varietà, uno show in cui si canta, si balla, ci si travesta, si ragiona. Ansia da prestazione? Il giusto. Ne ho avuta per un po’, poi entrando in studio e vedendo iniziare a prendere forma le idee su carta, mi sento più tranquillo”. Sugli ospiti della prima puntata: “Mengoni, Elodie e Blanco, Antonella Clerici, Paolo Bonolis, Carlo Conti, il Volo e Luca Argentero, e credo di averli detto tutti per la prima puntata”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA