Alessia Macari è incinta: primo figlio col marito Oliver Kragl/ “Il nome? Belen ha..”

- Stella Dibenedetto

Alessia Macari è incinta: primo figlio dal marito Oliver Krag. “Vorrei fosse un maschio. Il nome? Belen ha scelto quello che…”.

Alessia Macari ed Oliver Kragl
Alessia Macari ed Oliver Kragl (Instagram)

Alessia Macari, la vincitrice della prima edizione del Grande Fratello Vip ed ex protagonista di Avanti un altro dove interpretava la “Ciociara”, è incinta. Alessia aspetta il primo figlio dal marito Oliver Krag. La coppia è sposata dal 2019 e dopo aver deciso di avere un bambino, Alessia è rimasta subito incinta. “Tra dicembre e gennaio. Sono al quarto mese. E’ stato un figlio che abbiamo fortemente voluto. L’anno di pandemia e il lockdown ci hanno unito ancora di più. Perché aspettare? Ci abbiamo provato ed è successo al primo tentativo. Mio marito, mamma mia, che bomber!”, ha raccontato in un’intervista esclusiva rilasciata ai microfoni del settimanale Chi, nel numero in edicola dal 14 luglio. Il primo figlio di Alessia Macari e Oliver Krag nascerà tra dicembre e gennaio. La coppia, però, non ha ancora scoperto il sesso del nascituro anche se sta già pensando all’eventuale nome. A tal proposito, pensando al nome che vorrebbe dare al primo figlio, la Macari lancia una frecciatina a Belen Rodriguez, diventata mamma della piccola Luna Marì.

Alessia Macari incinta: “Vorrei che fosse maschio”

Alessia Macari, al settimo cielo per la gravidanza, non sapendo ancora il sesso del bambino, ammette che le piacerebbe avere un maschio. “L’importante è che sia in salute, poi, se ci penso, vorrei un maschietto. Idem Oliver, che vorrebbe chiamarlo Oliver junior. A me piace Thiago, anche se ormai è stato usato un po’ troppo”, dichiara al settimanale Chi.E sulla scelta del nome, lancia una frecciatina a Belen: “Se fosse femmina è il caos. Le spiego: il nostro desiderio era quello di chiamarla Luna, come la nostra cagnolina che non c’è più. Solo che Belen Rodriguez ha scelto questo nome e non voglio copiare nessuno”. E conclude così: “Non copio! Anche Thiago sembra il diminutivo di Santiago. Allora se è femmina la chiameremo Sia. Se è maschio il nome lo sceglierà mio marito”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA