All Together Now, video ed esibizioni/ Luca super in Barry White, Casagrande out

- Jacopo D'Antuono

Riavvolgiamo il nastro di All Together Now per rivivere le esibizioni migliori della seconda puntata. Video, top e flop, semifinalisti.

michelle hunziker j ax
Michelle Hunziker e J-Ax

Riavvolgiamo il nastro di All Together Now per rivivere le esibizioni migliori della seconda puntata. Ad accendere la serata ci ha pensato Mirella Piazza, protagonista con “Domenica lunatica” di Vasco Rossi. Voce profonda, decisa e ruvida come quella del suo idolo. A occhi chiusi nessuno avrebbe scommesso sul fatto che al microfono ci fosse davvero una donna. “Sembri una data posseduta dal demonio”, il commento di J-Ax dopo le votazioni generose da parte della giuria. Tra i concorrenti delle prime manches ci è piaciuto anche Michele Menta: per lui novanta punti con “You make me feel” di Sylvester. Poi l’arrivo di Gregorio Rega, trentaduenne di Napoli, con il pezzo dei Matia Bazar interpretato in maniera sorprendente. Silvia Mezzanotte, ex dei Matia Bazar, impazzisce per il concorrente campano.

All Together Now, video ed esibizioni: Giulia Casagrande show

Per gran parte della serata, Giulia Casagrande ha dato l’impressione di poter arrivare fino in fondo. Invece, proprio sul più bello, il suo nome è stato escluso dal quintetto dei semifinalisti. Eppure la ventiquattrenne novarese aveva letteralmente travolto lo studio con una coinvolgente esibizione di ‘Città vuota’. Estensione vocale ottima, feeling naturale col palco, malgrado le tante emozioni provate in fase di presentazione. “Mi tolgo gli occhiali se non vi dispiace. Sono ipovedente” aveva spiegato, prima di sbizzarrirsi al microfono. In piedi per lei ben settantotto giudici. La sua è stata una delle esibizioni più intense di tutta la serata. Non da meno, invece, il simpatico duetto improvvisato da Michelle Hunziker e Fabio Rovazzi a metà puntata. La coppia si è divertita davvero tanto con ‘Faccio quello Voglio’ e ‘Andiamo a Comandare’. CLICCA QUI PER RIVEDERE ‘QUEL CHE NON AVETE VISTO’ DI ALL TOGETHER NOW

Luca al top con Barry White a All Together Now

La sua è forse stata l’esibizione più originale ed emozionante di tutta la seconda puntata di All Together Now. Soprattutto se si considerano i suoi diciannove anni, che in termini di esperienza sembravano almeno il doppio. Con grande sicurezza Luca ha spaccato il palco con “Just The Way You Are” di Barry White. I giudici sono rimasti a bocca aperta per la somiglianza vocale, persino Ronnie Jones si è alzato in piedi per congratularsi. Così Luca ha agganciato quota novantacinque punti, sfiorando addirittura l’en plein. Tra i concorrenti top anche Matteo Bigazzi, pure lui tra i semifinalisti (Gregorio, Samantha, Federica, Luca), con un’elettrizzante esibizione di rock’n’ roll che lo ha spinto a ottantotto punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA