Alvise Rigo e Tova Villfor, Ballando con le Stelle/ Un grande potenziale da sgrezzare

- Matteo Fantozzi, Abele Bianchi

Alvise Rigo e Tova Villfor, Ballando con le stelle: i due si sono esibiti nella prima settimana con un movimentato boogie riscuotendo praticamente solo consensi. Come è andata?

alvise tof 2019 tv 640x300
Alvise Rigo e Tova Villfor

Alvise Rigo e Tova Villfor la coppia sorpresa di Ballando con le stelle?

Alvise Rigo e Tova Villfor si sono esibiti in un movimentato Boogie a Ballando con le stelle. L’ex giocatore di rugby non passa inosservato, piace molto alle donne ed è una gioia vederlo ballare soprattutto perché si muove bene. Questo particolare lo ha notato anche Carolyn Smith che si è complimentata con lo sportivo per la sua agilità, anche se in alcuni tratti stava fuori tempo, per essere la prima puntata ha fatto un’ottima esibizione. Selvaggia Lucarelli lo ha definito il classico concorrente di Ballando che inizia da un livello medio, si capisce che ha le potenzialità per crescere e da bravino può diventare bravissimo.

Guillermo Mariotto di fronte a tanta fisicità ha perso la testa mettendo in imbarazzo la Carlucci: ” Signore pilu per tutte!” Per Ivan Zazzaroni stava completamente fuori tempo, poi prima che la Smith lo linciasse ha corretto la traiettoria sostenendo che si è ripreso e il tempo lo ha trovato. Fabio Canino più che giudicare il concorrente ha fatto gossip per accontentare qualche sua conoscenza femminile.

Alvise Rigo, un veneziano d’OCG: dal rugby al ballo, la trasformazione è possibile?

Alvise Rigo si definisce un veneziano d’OCG – Origine Controllata Garantita. Ha subito nel corso della sua carriera sportiva molti incidenti che lo hanno messo a dura prova. Ha subito un’operazione doppia all’ernia inguinale, si è fratturato il naso e diverse parti del corpo. Poi gli è accaduto un qualcosa che lo ha messo di fronte alla realtà: impatto testa contro testa a 30 Km orari. Dallo scontro ne è derivata un’importante frattura nella parte anteriore del volto. É rimasto immobilizzato per molto tempo, da quel momento ha capito che qualcosa doveva essere cambiato nella sua vita. Ha iniziato ad accusare difficoltà nei movimenti, scompenso fisico, problemi di memoria, la testa non gli funzionava bene. Smettere di giocare è stata una scelta difficile, ma grazie alla sua determinazione non ha smesso di praticare lo sport. Per Alvise l’adrenalina deve essere non all’ordine del giorno ma della settimana quanto meno. Per lui ballare è stato sempre una delle cose più pericolose, è teso e rigido più di quanto possa sembrare.

Tova ha notato la sua bellezza, ma la sua adrenalina sarà un problema

Anche Tova Villfor ha notato la bellezza di Alvise Rigo, quando fanno le prove l’atleta tende a togliersi sempre la maglietta e a restare a dorso nudo. Per la ballerina non è un problema, la cosa non la imbarazza, la sua missione è di farlo diventare un bravo ballerino. Il compito non è semplice, perché per Alvise, Ballando è una grossa dose di adrenalina e lo eccita, gli piace. Per Tova la questione dell’energia e dell’adrenalina sarà un problema, il suo allievo deve sforzarsi con la testa e non con il corpo. La prima puntata non è stata semplice da affrontare, già da giorni Alvise stava soffrendo di tachicardia, ansia e gambe dure, la leggerezza di Tova gli ha fatto sconfiggere i suoi demoni, abbattendo tutte le sue insicurezze.

I giudici vedono nella coppia di Ballando con le stelle Alvise Rigo e Tova Villfor un grande potenziale ma..

Il Boogie di Alvise e Tova nel complesso è piaciuto ai giudici tanto da fargli guadagnare 33 punti, piazzandosi al sesto posto della classifica tecnica. Zazzaroni, Lucarelli e Canino hanno dato 6, Carolyn Smith un bel 7, mentre Mariotto un rotondeggiante 8. Nella classifica social l’ex rugbista è scivolato al decimo posto. Questo dato lascia un po’ interdetti, la bellezza comincia ad essere un pregiudizio? Alvise sotto certi aspetti ricorda molto Gilles Rocca, anche lui all’inizio si è presentato pieno di paure, poi puntata dopo puntata ha dimostrato di saper ballare fino a guadagnare il meritatissimo podio.

L’ex rugbista ha la passione di andare in discoteca, ma non è movimento è un ondeggiare per non restare fermo. Il rugby ha creato in lui la necessità di avere un ostacolo di fronte, Ballando in questo momento rappresenta la sua barriera. Dopo l’esibizione di sabato sera da Alvise ci si aspetta il massimo, perché potenzialmente è in grado di andare oltre e il pubblico vuole assistere a un crescendo di emozioni puntata dopo puntata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA