AMADEUS/ Le reazioni dei cantanti scartati dal Festival di Sanremo 2021…

- Rossella Pastore

Amadeus conduce su Rai1 Soliti Ignoti – Il ritorno – Speciale Lotteria Italia. Queste le sue parole sulle recenti polemiche scatenate da Morgan.

Il conduttore televisivo Amadeus
Il conduttore televisivo Amadeus

Va in onda stasera, come da un po’ di anni a questa parte, Soliti Ignoti – Il ritorno – Speciale Lotteria Italia, una sorta di spin-off del game show condotto da Amadeus nell’ambito del quale viene effettuata l’estrazione dei biglietti vincenti del popolare gioco a premi. In attesa del Festival di Sanremo, dunque, Amadeus continua a trainare verso il successo il programma di Rai1, abitualmente trasmesso nella fascia preserale della prima rete Rai. Al Festival mancano precisamente due mesi, e Ama ha già selezionato i prossimi 26 partecipanti. Nella lista non figura Morgan, con cui il conduttore ha avuto uno screzio via social dopo averlo scartato: “Ha detto tante cose non vere”, ha dichiarato in seguito a Libero il direttore artistico di Sanremo, specificando come tra i due non ci fosse stato alcun patto o promessa di selezionarlo anche per questa edizione. “Bugia”, la definisce Ama. “Gli ho solo detto di mandare, se ce l’aveva, un brano da sottopormi. A lui come a tanti altri. Me ne ha mandati cinque. Ho ritenuto che non fossero giusti per il mio Festival”.

Amadeus: “Morgan non pagato? Falso”

Le dichiarazioni di Amadeus proseguono con lui che smentisce una per una le insinuazioni di Morgan, come quella in cui afferma di non essere stato pagato dopo aver preso parte a Sanremo Giovani come giudice: “Non mi sarei mai permesso”, si difende Ama. E sulle critiche che gli sono state rivolte in riferimento alla sua scarsa competenza musicale: “Non sono d’accordo. Un direttore artistico deve sapere cosa può funzionare e cosa no a prescindere dalla tecnica. Un direttore artistico ha una visione personale del suo Festival e sceglie seguendo i suoi criteri. E comunque non sempre un grande allenatore è stato un grande giocatore. Guarda Mourinho…”.

Amadeus e le reazioni degli scartati dal Festival di Sanremo

Per il resto, Amadeus si dice dispiaciuto per la situazione che si è venuta a creare: “Peccato, perché a parlare di musica è bravissimo, ma poi il dato di fatto è che si arrabbia con tutti”. Tra i suoi litigi celebri, al primo posto c’è quello con Bugo, che – al contrario di lui – compare nel famigerato elenco dei big. “Per me si è alterato solo perché ho chiamato lui”, commenta il conduttore. Infine, accenna alle reazioni degli altri scartati, che in tutto avevano presentato 274 canzoni. Nessuno, fra questi, ha avuto da ridire: “A chi mi ha scritto ‘sono scaduti i termini, non mi hai preso’ ho risposto ‘sì, mi dispiace”. C’erano curriculum importanti, anche più importanti di quello di Morgan, per intenderci. A nessuno piace sentirsi dire ‘non vai bene’ ma è il ruolo del direttore artistico. Punto E) del contratto: ‘L’approvazione finale dei brani e partecipanti alla gara spetta al direttore artistico’”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA