Andrada Marina/ “Antonio Zequila? Mi sono sentita molestata, mi invitò in albergo e…”

- Emanuela Longo

Andrada Marina, giovane modella accusa Antonio Zequila: “mi sono sentita molestata”. La sua “brutta esperienza” raccontata tra le pagine di Nuovo

Pupo Vs Antonio Zequila
Antonio Zequila e Pupo

Antonio Zequila, sin da suo ingresso nella Casa del Grande Fratello Vip 4 nei panni di concorrente ha sempre respinto l’etichetta di “playboy”, definendosi piuttosto un amatore. Un uomo che rispetta le donne, dunque. A non essere affatto d’accordo con questa sua definizione, tuttavia, è una giovane donna, tale Andrada Marina, sexy modella che intervistata in esclusiva dal settimanale Nuovo ha fornito una versione del tutto differente e destinata a fare senza dubbio discutere. “Lui non è un galantuomo e non gli credo quando dice che ha il massimo rispetto per le donne. Anzi mi dà fastidio vederlo atteggiarsi a seduttore”, ha commentato tra le pagine del settimanale. La giovane cova una certa rabbia nei confronti dell’attore protagonista di questo GF Vip, ed è la stessa a rivelarne le ragioni, raccontando un episodio non piacevole vissuto sulla sua pelle. “Ho vissuto una brutta esperienza”, spiega. Secondo il suo racconto, i due si sarebbero conosciuti in Salento, precisamente a Otranto, nel 2015 durante il concorso di bellezza Miss made in Italy. “Lui era il presentatore e io una delle concorrenti” – racconta – “Durante una serata mi sono esibita in un numero di danza del ventre, la mia grande passione, e lui mi ha notata”. Quindi, secondo il racconto della modella, lui l’avrebbe invitata a raggiungerlo nella sua stanza d’albergo per parlare di lavoro.

ANDRADA MARINA E LE ACCUSE AD ANTONIO ZEQUILA

Molto ingenuamente Andrada Marina ha accettato l’invito di Antonio Zequila non credendo potesse esserci un secondo fine. “Quando sono entrata nella sua stanza mi ha raccontato che conosceva molto bene Mara Venier. E ha detto che, se avessi voluto, mi avrebbe fatto partecipare a Tu si que vales. Poi ha cominciato a farmi complimenti fino a quando, tra una parola e l’altra, mi ha baciata”, ha raccontato la giovane tra le pagine del settimanale Nuovo. Il gesto di Antonio Zequila l’avrebbe completamente spiazzata: “Mi sono sentita molestata”, ha proseguito. “Ci sono rimasta malissimo”, ha proseguito, spiegando allora che lui avrebbe cercato di tranquillizzarla facendola sedere sul letto. “Ha detto che non sarebbe successo niente, e invece ha provato a baciarmi una seconda volta”, ha proseguito nel suo racconto. Solo a quel punto Andrada Marina sarebbe riuscita a reagire alzandosi e uscendo di corsa dalla stanza d’albergo senza neppure attendere una sua reazione. La notizia è talmente sconvolgente che ovviamente farà molto discutere. La giovane, che all’epoca aveva appena 18 anni, ne parlò con Emilio Savastano, patron del concorso (che contattato da Nuovo ha però fornito una versione opposta accusandola di visibilità), che la tranquillizzò. Riferì tutto ad un’altra concorrente che però le disse: “Guarda che l’ha fatto pure con me, solo che io non sono andata in camera sua”. Ma perchè non denunciò? La modella ha spiegato: “Avevo soltanto 18 anni all’epoca e nessuno mi ha dato consigli. Ho deciso di parlarne oggi, rivedendolo in tv, per mettere in guardia le altre ragazze e far aprire loro gli occhi”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA