Antonio Bonanno/ Dal blitz con la pasta di mandorle a… (Bake Off Italia 2019)

- Matteo Fantozzi

Antonio Bonanno, Bake Off Italia 2019: il designer catanese prova a lanciarsi nella sua grande passione. Vedremo se riuscirà ad arrivare fino in fondo.

antonio bonanno 2019 tv
Antonio Bonanno
Pubblicità

Antonio Bonanno veniva da una puntata di Bake Off Italia 2019 in cui aveva iniziato alla grande, con pochi problemi sottolineati dai giudici e tante congratulazioni. È partito quindi tra i primi tre classificati, è dovuto uscire dal parco trovare un recinto con le galline e prendere le uova che servivano per la preparazione della glassa. Nella prova che ha visto come tema centrale i dolci francesi Calisson a base di mandorle e glassa ha dato una prova di grande abilità arrivando secondo. Queste preparazioni pur apparendo in realtà molto semplici e basilari sono piuttosto complicate. Antonio è stato veramente in gamba, come sottolineato anche dai giudici e dagli altri concorrenti che non hanno potuto che apprezzare la realizzazione di Antonio. Un percorso di crescita che ha permesso al ragazzo di sorprendere un po’ tutti.

Pubblicità

Antonio Bonanno, Bake Off Italia 2019: un designer sotto al tendone

Antonio Bonanno è di Catania ed ha 28 anni e si occupa di graphic design, ma a Bake Off Italia 2019 ha provato una nuova avventura. Sicuramente si è subito distinto per la creatività e per uno spiccato talento che ha convinto i giudici. Punta alla vittoria e ne ha tante possibilità. In queste nove puntate ha avuto modo di migliorare e di crescere soprattutto in questo settore, tuttavia i giudici che ne apprezzano sempre le doti e le abilità, cercano anche di fargli capire quanto sia importante la costanza. Se nella sua vita ha cambiato spesso obiettivi, è il caso adesso che si fermi a riflettere per comprendere cosa vuole realmente e dove vuole arrivare perché solo in questo modo potrà vincere Bake Off Italia. Antonio è troppo critico nei confronti degli altri, addirittura verso le ricette degli stessi giudici. Questo atteggiamento è piuttosto fastidioso perché è veramente perpetuato all’infinito. Una brutta cosa, avvenuta nell’ultima puntata è stato negare l’aiuto ad un’altra concorrente.  Questo video mostra uno dei momenti migliori in assoluto dall’esordio del concorrente a Bake Off Italia

Ecco uno dei momenti migliori della seconda puntata: la mia Torta Everest 8848 della prova tecnica del maestro Knam…🥰

Pubblicato da Antonio Bonanno – Bake off 7 su Mercoledì 11 settembre 2019



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità