Antonio Bonanno/ Qualche tensione emerge nel rush finale… (Bake Off Italia)

- Matteo Fantozzi

Antonio Bonanno, Bake Off Italia 2019: il ragazzo è stato dato a lungo come favorito per la vittoria finale, ma nell’ultima settimana si è sentita la tensione e sono arrivate le lacrime.

antonio bonanno 2019 tv
Antonio Bonanno

Con i colleghi Antonio Bonanno ha buonissimo rapporto e lo stesso si può dire della sua relazione con i giudici di Bake Off Italia 2019. Dopo essere stato a lungo indicato come possibile vincitore ha vissuto qualche tensione la settimana scorsa dopo la fine della prima prova quando è scoppiato a piangere dopo il severo giudizio. Anche durante la seconda prova Antonio si arrabbia dopo che i giudici dicono e ridicono che la sua torta è rovinata. Il pregio principale di Antonio a livello artistico è la sua creatività. Tuttavia nella scorsa puntata è andato un po’ in crisi. I difetti emersi nella scorsa puntata sono stati imprecisione, ansia generale ed una certa tensione che l’hanno fatto sbagliare. A livello di approccio lavorativo sicuramente quello che emerge è la gran voglia di combattere, emergere e farcela. La prestazione di Antonio è andata in calo rispetto ai suoi standard e se prima era il favorito alla vittoria ora sembra che le chances siano diminuite.

Antonio Bonanno, Bake Off Italia 2019: così la settimana scorsa

L’ultima puntata di Bake Off Italia 2019 è dedicata all’eleganza e all’estetica delle torte e dolci con il cake designer Renato Ardovino. Antonio Bonanno è contento della presenza del quarto giudice visto che è un suo grande ammiratore. Oggetto della prima prova in cui Antonio e i pasticceri dilettanti si cimentano è la ruffle cake che devono preparare in 120 minuti. La scelta di Antonio è una ruffle cake vulcanica alla mandorla e all’arancia con una ganache al cioccolato piccante, una crema al burro e una mousseline con l’arancia. Insomma la sua è una torta ispirata in toto alla sua terra, la Sicilia. La torta di Antonio non viene valutata bene da Knam secondo cui la sua torta non sembra neppure finita e il Pan di Spagna si rompe. Anche ad Ardovino non piace la torta. Anche Clelia e Damiano sono scontenti. Antonio non supera la prova. Arriva la seconda prova e Antonio dovrà preparare la torta pina colada creata da Damiano. Antonio è molto agitato e Benedetta cerca di dargli coraggio. La torta pina colada di Antonio si è rovinata parecchio nella presentazione. Il gelée è duro e le parti non sono combinate. Non è buona per i giudici. Arriva al sesto e ultimo posto.

Antonio è disperato e continua a piangere ed essere in ansia. La terza prova è il gran galà di Bake Off ed è la prova a sorpresa. Antonio deve fare una torta chandelier. La prova sarà a squadre e Antonio viene scelto da Martina. Antonio viene incaricato di fare la torta grande. La chandelier cake presentata dalla squadra di Antonio viene promosso a livello estetico da Ardovino che apprezza la combinazione sapiente tra i colori e le luci. La torta fatta da Antonio nello specifico è un pan di Spagna di cacao con aroma d’arancia e caramello. Knam vede la bombatura della cottura, un errore tecnico grave. Inoltre non è bagnato bene ed è asciutto. Ardovino ritiene che l’equilibrio sia in ogni caso buono. Il giudizio di Antonio non è stato buonissimo. Antonio è tra i tre peggiori della puntata. In ogni caso si salva per un pelo e la concorrente eliminata è Sara.

Clicca qui per il video di presentazione di Antonio

© RIPRODUZIONE RISERVATA