Antonio Vaglica, chi è il Golden Buzzer a Italia’s Got Talent 2022/ Conquista la finale:”Quando ero piccolo…”

- Giulia Bertollini

Antonio Vaglica conquista la finale di “Italia’s Got Talent”. Il giovane ragazzo di 18 anni conquista la giuria. Antonio manda un messaggio importante: “Canto contro la discriminazione”.

Antonio Vaglica 640x300
Antonio Vaglica (Foto: web)

Antonio Vaglica è il primo finalista di “Italia’s got talent”. Durante la prima puntata, Elio ha premuto il suo Golden Buzzer premiando per performance di Antonio e assicurandogli l’accesso in finale. Antonio è apparso visibilmente emozionato e ha dichiarato: “Sono emozionata. Non me l’aspettavo proprio”. Con la sua voce, Antonio ha incontrato l’approvazione di tutti i giudici. Antonio Vaglica viene da Croesia, un paesino di Cosenza. Durante la puntata, ha raccontato delle difficoltà incontrate da piccolo. Difficoltà che però è riuscito a superare grazie alla sua passione per il canto.  Antonio si è esibito portando sul palco “Sos” di Dimash. Una canzone liberatoria con cui il ragazzo si è messo alle spalle anni di discriminazione.

Mara Maionchi è rimasta sorpresa dalla tecnica vocale di Antonio e ha subito guardato Elio con uno sguardo di approvazione. Il frontman degli Elio e le storie tese ha deciso così, al termine dell’esibizione, di premere il suo Golden Buzzer e garantire un posto in finale ad Antonio. Il giudice ha dichiarato di non sapere se nel corso di questa edizione sarà per lui possibile assistere a una prova più coinvolgente: “Da un punto di vista tecnico, c’è poco da dirti. ma ciò che sbalordisce è l’interpretazione”, ha dichiarato.  Sui social, in tanti sono rimasti entusiasti della performance di Antonio. Qualcuno ha scritto: “mi hai commossa. Questa è la tua rivincita sulla vita.  Sii orgoglioso e felice di ciò che sei: SEI UNICO”.

Antonio Vaglica e la sua battaglia contro la discriminazione

Antonio Vaglica nella puntata di “Italia’s got talent” ha voluto lanciare un messaggio importante. Il giovane, di anni 18, è salito sul palco e ha dichiarato: “Canto contro la discriminazione, quando posso farlo sto bene”. Nella clip di presentazione, Antonio aveva confessato la sua grande passione per la musica: “Ho una grande passione per la musica e vorrei dimostrare il meglio di me”. La sua interpretazione ha incantato non solo il pubblico a casa ma anche i giurati. Antonio ha vissuto momenti difficili di smarrimento per la sua sessualità. Infatti ha rivelato: “Quando ero piccolo prestavo molta attenzione ai giudizi degli altri e mi sentivo sbagliato. A Italia’s Got Talent mi sento a mio agio perché vedo altri talenti altre passioni. Il brano “Sos” di Dimash parla di un essere umano che non si sente appartenere a questa terra è per questo che lancio questo grido di Sos in cielo. Ho vissuto discriminazioni che m hanno fatto stare davvero male”.

Frank Matano ha definito la sua performance come incredibile. Mara Maionchi ha fatto i complimenti ad Antonio rivelando che Elio l’aveva anticipato. Poi ha aggiunto: “Non avevo mai sentito cantare così bene qualcuno e in tutte le tonalità, sei veramente formidabile, credo obiettivamente, che per me che non so cantare, sia un po’ discriminante nei tuoi confronti, perché sarebbe solo invidia”. Federica Pellegrini ha concluso: “Questa sarà sicuramente la tua strada”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA