Aouchiche alla Juventus?/ Calciomercato, un giovanissimo parametro zero dal Psg

- Claudio Franceschini

Aouchiche alla Juventus? Calciomercato, i bianconeri seguono con interesse il centrocampista classe 2002 che lascerà il Psg a parametro zero, un possibile ottimo colpo in prospettiva.

Adil Aouchiche lapresse 2020
Adil Aouchiche, centrocampista del Psg (da Facebook)

Un acquisto a parametro zero sulla scia di quanto accaduto sei anni fa per la Juventus? Secondo Sportmediaset, le possibilità ci sarebbero. Il nome è quello di Adil Aouchiche, e le suggestioni legate al passato derivano dal fatto che arriverebbe dal Psg, praticamente certo di lasciare al termine della stagione senza rinnovare il contratto. Stiamo parlando di un classe 2002, che deve ancora compiere 18 anni: è praticamente la stessa età (un mese di differenza) che aveva all’epoca Kingsley Coman, che nell’estate 2014 si trasferì da Parigi a Torino a costo zero. Nell’occasione la Juventus fu brava a bruciare tutti per un talento offensivo che aveva giocato qualche partita con la prima squadra, ma che doveva ancora dimostrare il suo valore; Massimiliano Allegri aveva stupito tutti lanciandolo titolare nella prima gara di campionato, ma quella Juventus aveva giocatori come Carlos Tévez e Alvaro Morata e soprattutto giocava con il trequartista alle spalle di due attaccanti.

AOUCHICHE ALLA JUVENTUS?

Alla fine, probabilmente Coman sarebbe stato confermato se non fosse stato per il Bayern Monaco: i bavaresi avevano messo sul piatto 28 milioni di euro totali (7 + 21 per il riscatto), tanti soldi per l’epoca, e così i bianconeri avevano ceduto senza troppi rimpianti. Soprattutto, considerato come la carriera di Coman si è poi evoluta: il transalpino sta facendo bene in Germania ma non è diventato quel campionissimo che si poteva pensare (e temere). Adesso, la Juventus sarebbe pronta a rifare il colpo: Aouchiche lo abbiamo visto soprattutto nell’ultima Youth League dove si è messo in mostra con un gol e due assist, ma ha già messo insieme tre presenze con la prima squadra di Thomas Tuchel facendo il suo esordio in Ligue 1 e Coppa di Francia – anche in quest’ultima competizione è stato capace di timbrare il cartellino. L’operazione a costo zero incoraggia i dirigenti della Vecchia Signora, l’eventuale possibilità di mandarlo in Under 23 è un ulteriore punto a favore.

Aouchiche è un trequartista naturale, ma può giocare anche come mezzala; addirittura, in una partita di Youth League (quella contro il Real Madrid) è partito da attaccante nel 3-5-2 disegnato da Stéphane Roche, affiancando Arnaud Kalimuendo che, anche grazie ai suoi movimenti, ha segnato tre gol (ma il giovane Psg ha comunque perso 6-3). Si tratta dunque di un giocatore molto duttile, potremmo definirlo un centrocampista offensivo capace di occupare più posizioni sul terreno di gioco. Da questo punto di vista potrebbe servire a Maurizio Sarri per allungare le rotazioni della mediana in determinate circostanze; il fatto che dalla Juventus siano passati parecchi francesi (due sono attualmente nella rosa) gioca a favore di un suo possibile approdo alla Continassa ma per il momento è ancora presto per dirlo, bisognerà capire se i bianconeri avranno spazio di manovra anche tra qualche tempo – dal punto di vista della concorrenza. Intanto però l’interesse sembra essere concreto…

© RIPRODUZIONE RISERVATA