APP PER LOCALIZZARE E SPIARE FIDANZATO/ Anche Nunzia di Temptation Island la utilizza

- Silvana Palazzo

App per localizzare e spiare telefono fidanzato: quale per Nunzia e Arcangelo di Temptation? Come funziona e quali sono i rischi: non è legale senza il consenso dell’altra persona.

Smartphone_cellulare_lapresse
Lapresse

Vuoi sapere dove si trova il tuo fidanzato/a? Bene, da oggi è possibile saperlo tramite un’applicazione per smartphone che consente di conoscere in tempo reale la localizzazione del proprio partner. Come? Semplicemente tramite l’utilizzo del GPS,  il sistema di posizionamento che consente di conoscere la posizione precisa di un cellulare e quindi anche della persona che lo utilizza. Per questo motivo basta avere uno smartphone su cui attivare il GPS e il gioco è fatto! Naturalmente è fondamentale che la persona su cui attivate questa applicazione per spiare sia consapevole della cosa. Ricordiamo, infatti, che questo tipo di app vanno utilizzate solo con il consenso della persona visto che l’utilizzo in maniera segrete corrisponde ad una violazione della privacy. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

ANCHE NUNZIA DI TEMPTATION ISLAND UTILIZZA UN’APP PER LOCALIZZARE IL FIDANZATO

Come spiare il telefono del fidanzato per sapere dov’è? Deve essere partita qui forse la ricerca di Nunzia, 26enne che partecipa con il suo amato Arcangelo alla nuova edizione di Temptation Island. La giovane studentessa di Giurisprudenza ha infatti ammesso di aver scaricato un’applicazione per la geolocalizzazione dei cellulari per capire dove il fidanzato va la sera, visto che lui non glielo dice. Visto che studia legge, dovrebbe però sapere che senza l’autorizzazione della persona coinvolta si configura una violazione della privacy. Ma localizzare il device di qualcuno tramite GPS può avere anche fini leciti. Questo può essere ad esempio il caso di un genitore che vuole controllare gli spostamenti del proprio figlio, come aveva tra l’altro rivelato di fare Alessia Marcuzzi, oppure all’eventualità in cui si vuole rintracciare un telefono rubato e quindi seguire così i movimenti del ladro.

APP PER LOCALIZZARE TELEFONO DEL FIDANZATO, MA ATTENZIONE…

La maggior parte degli smartphone odierni dispone di servizi di localizzazione basati su GPS. Sugli app store si trovano molte applicazioni di monitoraggio che utilizzano appunto la geolocalizzazione del telefono. Ma alcune sono vere e proprie app spia non sicure e neppure affidabile, però ci sono diversi software più adatti. Se si vuole usare il servizio “Trova iPhone”, bisogna assicurarsi che sia attivo e di conoscere nome utente e password dell’ID Apple del fidanzato/a da controllare. Ed è necessario che sul telefonino sia attiva la localizzazione remota e il GPS. C’è poi l’app “Trova Amici”, ma bisogna aggiungere l’indirizzo email e confermare. In rete c’è anche Spyzie, che permette di monitorare il telefono del proprio fidanzato o della propria compagna. Tra i servizi c’è il “GPS Tracking”, una funzione che garantisce un feed live che mostra esattamente dove è il telefono e dove sta andando. È anche possibile monitorare la sua cronologia del percorso così saprete tutto su dove è stato. Non è un’app gratuita, ma è doveroso precisare che questo tipo di app non vanno usate per monitorare segretamente altre persone senza il loro consenso, perché ciò costituisce una violazione della privacy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA