As Roma, annullato ritiro a Pinzolo/ “Decisione UEFA incerta, chiediamo scusa”

- Claudio Franceschini

Roma, annullato il ritiro a Pinzolo: la società giallorossa ha cancellato il raduno estivo in Trentino che sarebbe dovuto partire il 29 giugno, ancora incertezza circa la decisione UEFA.

calciomercato roma news
Roma, Paulo Fonseca (Foto LaPresse)

La Roma ha annullato il ritiro di Pinzolo, che era in programma dal 29 giugno al 7 luglio: una decisione che era nell’aria, ma che è stata ufficializzata attraverso un comunicato con le parole del CEO Guido Fienga. “Non è stato semplice prendere questa decisione” si legge e, a margine delle scuse al Comune di Pinzolo e le parole si stima per il Trentino (“partner storico dell’AS Roma”) sono ovviamente addotte le spiegazioni della scelta. Che, naturalmente, discendono dall’incertezza relativa alla data di inizio della stagione: come sappiamo infatti la Roma dovrebbe giocare il preliminare di Europa League, ma purtroppo la UEFA non ha ancora deciso circa la posizione del Milan, che potrebbe essere escluso dalla competizione. Se fosse così, i giallorossi accederebbero direttamente alla fase a gironi e inizierebbero a giocare due mesi più tardi: “Dopo un confronto tra il nuovo allenatore Paulo Fonseca, la direzione sportiva e i dirigenti è stata presa la decisione di posticipare l’inizio della preparazione estiva”, queste le parole utilizzate da Fienga. La Roma ha già fatto sapere di aver aperto una casella e-mail per tutti i tifosi che si vogliano mettere in comunicazione con la società; inoltre sarà eventualmente possibile avere una sorta di rimborso per chi avesse già prenotato.

ROMA, ANNULLATO RITIRO A PINZOLO

La decisione della Roma di annullare il ritiro a Pinzolo dovrebbe anche incidere sulla presentazione ufficiale di Paulo Fonseca: il tecnico portoghese avrebbe dovuto parlare ai giornalisti direttamente dal Trentino nella giornata di sabato, ma a questo punto senza un raduno vero e proprio è possibile che la conferenza stampa possa arrivare in settimana, magari già domani. Di sicuro no c’è pace nell’estate della Roma, già vessata da avvenimenti importanti: prima l’addio di Daniele De Rossi che però ha scelto di continuare a giocare facendolo in Serie A – domani il centrocampista tornerà dalle vacanze e poi prenderà una decisione – e poi quello decisamente doloroso di Francesco Totti, che in un’ora e mezza di intervista ha anche scoperchiato il vaso di Pandora sparando a zero sulla società. Lo stesso arrivo di Paulo Fonseca è stato turbolento nei modi, e anche rispetto a quello Totti ha voluto togliersi parecchi sassolini dalla scarpa rivelando la sua trattativa con Antonio Conte; adesso arriva questa cancellazione del ritiro a Pinzolo, ma almeno da questo punto di vista si tratta di un qualcosa che la società giallorossa non avrebbe potuto controllare in maniera diretta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA