BALLANDO CON LE STELLE, I FINALISTI/ Per Milena Vukotic un’ovazione social

- Rossella Pastore

Ovazione social per l’84enne Milena Vukotic, che ieri ha raggiunto la finale di Ballando con le stelle

Classifica semifinale Ballando con le stelle
La classifica della semifinale di Ballando con le stelle

Si è tenuta ieri sera la seconda semifinale dello show di Rai Uno, Ballando con le Stelle, puntata che ha decretato i concorrenti che accedono alla finalissima in programma il prossimo weekend. Fra coloro che hanno raggiunto l’atto conclusivo anche l’attrice Milena Vukotic, 84enne nota per essere stata una delle due “Pina” di Fantozzi, ma anche per numerose altre partecipazioni come quella in “Un medico in famiglia”. Durante la diretta tv di ieri l’attrice romana ha sorpreso tutti dicendo di non essere bella. Una frase che ha scatenato la reazione del pubblico, che attraverso Twitter ha voluto mandare numerosi messaggi d’affetto alla vincitrice del Nastro d’Argento. «Milena Vukotic a 84 anni è la migliore di tutti – scrive un utente – in tutti i sensi: armonia, capacità, serietà ma soprattutto la grande umiltà di una grandissima artista. Brava…ci commuovi». E ancora: «”Non sono mai stata bella!” A parte che non è vero. Una bellissima signora, affascinante, vitale, piena di gioia, energica, raffinata, educata…una grazia, quando balla, fuori dal comune. Che brava!!!». Simile il pensiero di un altro utente che cinguetta: «Milena senti per favore ASCOLTACI STAPPA LE ORECCHIE sei bellissima, meravigliosa, elegante, raffinata, forte, piena di luce ed energia vitale, armoniosa, BELLA BELLA BELLA un fiore». Ed eccovi infine un ultimo commento: «Non so se è più piacevole vederla ballare o ascoltarla la signora Vukotic…a scanso di equivoci scelgo entrambe le opzioni». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BALLANDO CON LE STELLE, I FINALISTI: LA POLEMICA DE GIROLAMO

Scoppia il caso a Ballando con le stelle. E i social, come da tradizione, non sono da meno. Questa volta si parla della presunta disparità di trattamento tra Nunzia De Girolamo e gli altri concorrenti, chiamati a cimentarsi in una “prova speciale” in compagnia dei loro cari. Alla De Girolamo tocca ballare con papà Nicola. Una performance toccante e virtuosa, per il pubblico a casa, che però la giuria non premia. 8 non sarebbe un brutto voto; peccato solo che tutti gli altri abbiano preso 10, il massimo. “A tutti 10 tranne che a Nunzia che ha ballato col padre. Solo per un discorso ideologico”, critica un utente su Twitter. “Si lamentano delle polemiche di Todaro, intanto nel ballo a sorpresa per ora quella che ha preso meno punti ‘stranamente’ è stata proprio Nunzia”. Un terzo si accoda: “Stasera mi è apparsa palese l’ingiustizia nei confronti della De Girolamo. Padre e figlia non sono stati meno bravi degli altri, ma sono stati i soli ad avere il voto più basso. Non è un comportamento corretto”. (agg. di Rossella Pastore)

Ballando con le stelle 2019: Suor Cristina ed Enrico Lo Verso eliminati

La gara di Ballando con le stelle si avvia alla conclusione. Quella di stasera è stata la seconda delle due semifinali previste dagli autori, prima della finalissima che andrà in onda venerdì prossimo. Due le unità di ballo che non rivedremo: la prima è quella di Suor Cristina e Oradei Team; la seconda, ironia della sorte, proprio la coppia che era riuscita a “buttarli fuori” (Enrico Lo Verso e Samanta Togni). A nulla è valso rientrare in gara, per poi uscirne subito con un nuovo insuccesso e la coda tra le gambe. Lo Verso si è distinto per i suoi continui entra-ed-esci da Ballando con le stelle, che in fondo dicono molto sulla sua incostanza in pista. Questa volta, la sfida con Dani Osvaldo non è stata proprio alla pari. Osvaldo è su un altro livello, per quanto riguarda il talento nel ballo e il numero di consensi (soprattutto femminili). Basti pensare a quell’83% delle preferenze che si è beccato contro l’attore, e che – alla fine della puntata – gli è costato la sconfitta.

Ballando con le stelle 2019: la classifica

La classifica finale di Ballando con le stelle è così composta: dal basso, Enrico Lo Verso e Samanta Togni (40 punti), Dani Osvaldo e Veera Kinnunen (48 punti), Nunzia De Girolamo e Raimondo Todaro (49 punti), Lasse Matberg e Sara Di Vaira (62 punti), Milena Vukotic e Simone Di Pasquale (70 punti), Angelo Russo e Anastasia Kuzmina (70 punti), Ettore Bassi e Alessandra Tripoli (79 punti). Tutto sommato, i punteggi vengono assegnati scientemente. Peccato solo per il penultimo posto (ma si riscatta allo spareggio) e per quella De Girolamo che – pur convincendo in pochi – si salva sempre. La povera Nunzia si becca un voto mediocre anche quando balla col padre, in una performance che – è intuibile – dovrebbe toccare i cuori di tutti. Sempre che in giuria ce l’abbiano, un cuore: con lei sono sempre piuttosto “cattivi”.

I possibili vincitori di Ballando con le stelle 2019

Tempo di tirare le somme a Ballando con le stelle. In lizza per il podio ci sono Ettore Bassi e Alessandra Tripoli, Dani Osvaldo e Veera Kinnunen e Milena Vukotic e Simone Di Pasquale. Le prime due coppie si equivalgono abbastanza, anche se Bassi è più “razionale” e Osvaldo più “passionale”. Che dire della Vukotic? Questa sera, ahinoi, convince poco. Il paso doble non è proprio il ballo per lei, specie con quegli elementi di flamenco che rendono la coreografia troppo veloce. L’attrice 84enne – che pure è arzilla – fatica a starle dietro. Scelta poco azzeccata, per una semifinale in cui ci si gioca il tutto per tutto. Altro papabile vincitore, il buon Angelo Russo. Il Catarella di Montalbano tira fuori la carta dell’emozione, esibendosi con la figlia Leandra e strappando lacrime e sorrisi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA