Balotelli all’Adana Demirspor: ufficiale/ SuperMario riparte dalla Turchia

- Claudio Franceschini

Balotelli all’Adana Demirspor, ufficiale: l’attaccante bresciano riparte dalla Turchia, ha firmato un contratto triennale con la squadra neopromossa e proverà a riprendere smalto e vigore.

Balotelli gol Monza gruppo lapresse 2021 640x300
Mario Balotelli ha firmato in Turchia con l'Adana Demirspor (Foto LaPresse)

BALOTELLI ALL’ADANA DEMIRSPOR: UIFFICIALE

Adesso è ufficiale: dopo nemmeno una settimana da svincolato Mario Balotelli ha trovato squadra. Si tratta dell’Adana Demirspor, a conferma delle voci che erano emerse negli ultimi giorni: l’attaccante bresciano ha firmato un contratto triennale e dunque andrà a giocare in Turchia. L’Adana Demirspor è neopromossa: l’anno scorso ha vinto infatti la 1. Lig e si è guadagnata il posto nel principale campionato del Paese, per cui anche Balotelli potrà giocare contro squadre di prima fascia provando a ripartire nella sua carriera.

Magari non sarà una storia particolare come quella dell’Istanbul Basaksehir, che quest’anno abbiamo storicamente vistonei gironi di Champions League, ma le ambizioni ci sono: a firmare nei giorni scorsi è stato anche Younes Belhanda, ex talento del Montpellier con cui ha vinto una Ligue 1 da grande protagonista, prima di cadere vittima delle sue contraddizioni. Un personaggio che potremmo paragonare a Balotelli (i due sono anche coetanei, entrambi nati nel 190) e condividono un carattere fumantino e non esattamente accomodante; dunque oggi Balotelli si rimette in gioco e per farlo esplora ancora l’estero, dopo aver passato le ultime due stagioni in Italia senza troppo successo.

GLI ULTIMI ANNI DI BALOTELLI

Nel 2019 a scommettere su Mario Balotelli era stato il Brescia, il club della sua città: grande entusiasmo per il ritorno in Serie A e l’arrivo di un attaccante di peso e nome, ma i toni si sono smorzati già nel corso dell’inverno quando SuperMario è finito fuori rosa per comportamenti poco professionali. Nella stagione seguente eccola chiamata del Monza: Adriano Galliani lo aveva fortemente voluto al Milan e ha pensato che il matrimonio potesse portare i brianzoli in Serie A. Così non è stato: Balotelli ha fatto il suo ma ha giocato e segnato poco, il Monza ha mancato la finale playoff e il contratto dell’attaccante non è staro rinnovato. Recentemente Cristian Brocchi ha rivelato come SuperMario fosse convinto di poter fare sempre la differenza; ancora una volta la scarsa modestia – non è necessariamente un difetto, intendiamoci – gli ha giocato un brutto tiro. Dunque oggi Balotelli trova squadra nel calcio turco ma attualmente ancora lontano dall’élite: proprio all’indomani dell’impresa dell’Italia agli Europei, quell’Italia che lui stesso aveva trascinato in finale 9 anni fa. Sembra passato tantissimo, oggi i tifosi lo attaccano e lui si chiede perché: all’Adana Demirspor l’ennesimo tentativo di rinascita, ma ormai anche per lui il tempo comincia a scarseggiare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA