BARBARA COLA È ANNA OXA/ Prova di cuore e grinta, ma anche di tecnica

- Alessandro Nidi

Barbara Cola nei panni di Anna Oxa nell’ultima puntata del torneo dei campioni di Tale e Quale Show 2020: prova di grande personalità.

cola oxa 2019 tv 640x300
Barbara Cola è Anna Oxa

Barbara Cola è stata una Anna Oxa straordinaria a Tale e Quale Show 2020 – Il Torneo. L’artista ha dimostrato ancora una volta di essere uno degli artisti più completi di questo programma, con personalità ha portato sul palco la sua grande bravura e ha conquistato tutti. È stata un’esibizione di cuore e grinta, ma anche di tecnica perché non sono mancati i sussulti di una voce che ha fatto la storia della musica italiana. Barbara è una donna di grande personalità e ha portato tutta sé stessa sul palcoscenico. L’ha fatto rimanendo sempre vera con i suo grandissimi pregi e magari anche con qualche imprecisione. Ha ottenuto grandi risposte durante la sessione classica del talent show, ma ha affrontato qualche imprevisto di troppo durante il Torneo. Speriamo di vederla molto più spesso in televisione e molto presto magari anche in concerto. (agg. di Matteo Fantozzi)

NON È FINITA!

Barbara Cola questa sera, in occasione dell’ultima puntata del torneo dei campioni di Tale e Quale Show 2020, è chiamata a vestire i panni di Anna Oxa, ma non solo: in palio c’è anche un piazzamento di prestigio nella competizione. Sì, perché dopo l’exploit straordinario di due settimane fa nei panni di Anastacia, ricordato ancora con sincera commozione da parte della giurata per una notte Elena Sofia Ricci, Cola era ampiamente in testa alla classifica generale della competizione e sicuramente non credeva di vederlo sfumare in una sola serata. Esattamente quanto accaduto venerdì scorso, quando la 50enne bolognese, chiamata a interpretare una voce moderna della canzone italiana come quella di Emma Marrone, sulla carta anche simile per certi aspetti alle caratteristiche della timbrica della concorrente felsinea, non è riuscita a mantenere fede alle aspettative, scivolando nei bassifondi della graduatoria di puntata e compromettendo parzialmente il suo percorso nell’ambito del torneo dei campioni, del quale si sta per affrontare l’ultima curva.

BARBARA COLA E LA SUA EMMA “POCO EMMA”

A livello di trucco e di somiglianza, c’erano dei tratti somatici molto simili a quelli di Emma Marrone, così come l’andatura e lo stile di camminata utilizzati da Barbara Cola al momento del suo ingresso sul palco, come sottolineato all’unanimità dalla giuria e con particolare enfasi da Loretta Goggi. Per quanto concerne il canto, il brano interpretato, “Amami”, grande successo di Emma, pareva potersi adattare alle corde vocali di Barbara Cola, ma così non è stato. Chiariamo: l’intonazione e la bravura dell’artista sono fuori da qualsiasi discussione. Ciò che è venuto meno, semmai, è stato l’accostamento vocale fra imitatrice e imitata, le cui due voci sono sembrate lontane anni luce l’una dall’altra, pur essendo apprezzabile la versione del singolo fornita da Cola. In virtù di ciò, i giudici l’hanno penalizzata nel punteggio finale e nella classifica assoluta del torneo dei campioni Barbara si è ritrovata dal primo al quinto posto, superata anche da Pago che soltanto sette giorni prima, nei panni di un giovane Renato Zero, aveva vissuto la sua serata più nera. Ecco perché non tutto è da ritenersi perduto e non esistono risultati impossibili da ribaltare.

CHI È ANNA OXA, L’ARTISTA CHE DOVRÀ INTERPRETARE BARBARA COLA

Anna Oxa, l’artista di cui Barbara Cola è chiamata a vestire i panni nella serata odierna in diretta su Rai Uno di Tale e Quale Show 2020, non necessita certo di presentazioni. Non si contano, infatti, le canzoni portate al successo dalla poliedrica cantante nata a Bari e di origini albanesi: da “Donna con te” a “Tutti i brividi del mondo”, da “Quando nasce un amore” a “Ti lascerò”, con cui ha trionfato al Festival di Sanremo 1989 in coppia con Fausto Leali. E ancora: “Un’emozione da poco”, “È tutto un attimo”, “Lei”, fino alle più recenti “Camminando camminando”, “Senza pietà” e “Storie”. Non è tutto, in realtà: sì, perché non abbiamo utilizzato a caso l’aggettivo “poliedrica” abbinato ad Anna Oxa, la quale si è fatta apprezzare anche come conduttrice televisiva, dapprima di “Fantastico 9” e “Fantastico 10” e poi tornando proprio sul palcoscenico del teatro Ariston di Sanremo nel 1994. Indimenticabili, poi, le sue apparizioni televisive nei programmi Rai e Mediaset; infatti, è stata anche concorrente di “Ballando con le Stelle” e giurata della quindicesima edizione di “Amici” di Maria De Filippi, insieme alle “colleghe” Loredana Bertè e Sabrina Ferilli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA