Barbara e Chiara Mastroianni, figlie Marcello Mastroianni/ La prima è morta a 66 anni

- Chiara Ferrara

Barbara e Chiara Mastroianni sono le figlie di Marcello Mastroianni: una nata dal matrimonio con Flora Carabella, l'altra dalla storia con Catherine Deneuve

Chiara Mastroianni Chiara, figlia di Marcello Mastroianni

Barbara Chiara Mastroianni sono le figlie di Marcello Mastroianni. La prima è nata nel  1951 a Roma dal primo matrimonio con Flora Carabella. Anche lei, come il padre, ha lavorato nel mondo dello spettacolo, seppure dietro le quinte nel ruolo di costumista. La donna è morta nel 2018 all’età di 66 anni a causa di un tumore ai polmoni, proprio la stessa malattia – in quel caso al pancreas – che una decina di anni prima aveva provocato il decesso dell’attore. Un drammatico destino li ha dunque accomunati.

La seconda invece è nata dalla relazione con Catherine Deneuve nel 1972. Anche lei, come i genitori, ha proseguito la carriera nel mondo del cinema. È cresciuta a Parigi e da bambina ha esordito insieme alla madre nel film A noi due. La carriera da lì è stata in discesa: la sua filmografia è lunghissima. Nel 1994 ha anche ottenuto una nomination ai Premi César per la sua interpretazione in Ma saison préférée, di André Téchiné.

Barbara e Chiara Mastroianni, figlie Marcello Mastroianni: una famiglia allargata

Barbara Chiara Mastroianni, le figlie di Marcello Mastroianni, nel tempo hanno creato una vera e propria famiglia allargata. Nonostante fossero figlie di due donne diverse, hanno sempre avuto un ottimo rapporto, tanto da definirsi persino “migliori amiche”. Ad assistere la primogenita negli ultimi anni di vita, durante la lotta contro il tumore ai polmoni, è stata proprio la sorella.

“La nostra era una famiglia allargata, per usare una definizione di oggi, che ha funzionato benissimo. Anche la Deneuve è sempre stata molto carina. Presente quando serviva, per il resto si è sempre fatta i fatti suoi, non si è mai intromessa”, aveva raccontato Barbara in un’intervista a Vanity Fair nel 2016. “Quando si sparse la voce che stava per nascere mia sorella Chiara, io avevo vent’anni: non chiesi niente. Fu lui a dirmelo. Era un po’ a disagio. Mentre io, onestamente, non l’ho vissuto come un problema. Neanche allora. L’ho conosciuta subito”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Techetechetè

Ultime notizie