Beautiful/ Anticipazioni del 16 e 15 gennaio: il tempo stringe, Zoe nel mirino dei…

- Hedda Hopper

Beautiful si avvia verso una seconda parte di settimana emozionante e piena di lacrime sia per Hope che per Steffy seppur per motivi diversi…

Beautiful
Steffy Forrester di "Beautiful"

BEAUTIFUL, ANTICIPAZIONI PUNTATA 16 GENNAIO

Il tempo stringe per Reese che sta spingendo tanto per l’adozione della piccola Phoebe da parte di Steffy ma rischia davvero di perdere tutto. Nelle nuove puntate di Beautiful e, in particolare, in quella in onda domani pomeriggio, il dottore continuerà ad impegnarsi per riuscire in questa sua missione e tutto per portare a casa i soldi necessari a saldare il suo debito e avere salva la vita. L’imbuto per lui si sta stringendo e proprio domani pomeriggio vedremo Reese parlare ancora una volta con i suoi aguzzini cercando di spiegare la situazione ma senza molto successo visto che questi si troveranno di nuovo a minacciare non solo lui ma anche la sua bellissima figlia, Zoe, che adesso rischia davvero la vita. Il resto lo scopriremo solo domani quando capiremo se Steffy avrà davvero modo di adottare la bambina o meno.

BEAUTIFUL, ANTICIPAZIONI PUNTATA 15 GENNAIO

Stando a quanto anticipato dagli spoiler nella puntata di oggi, mercoledì 15 gennaio, in Beautiful vedremo finalmente Steffy e Liam recarsi all’appuntamento con Florence per vedere la piccola Phoebe. Non appena i due ce l’avranno davanti agli occhi se ne innamoreranno. In particolare Steffy apparirà davvero entusiasta, dato che la piccola somiglia stranamente a sua figlia Kelly. Il ginecologo lascia che sia Flo a condurre il dialogo e la donna dichiarerà che la cosa che gli sta più a cuore è la felicità della bimba. In quel momento Steffy avrà un’idea ed inviterà la Fulton nella sua casa di Malibù, per mostrare alla donna dove crescerà la piccola. Il dottor Reese invece, davanti allo sconforto immenso di Hope, inizierà ad avvertire dei sensi di colpa. Neppure il pensiero che la ragazza è ancora giovane e potrà avere altri figli sembra riuscire a far svanire quel turbamento. Ma gli strozzini reclamano il suo denaro e il medico sembra non avere proprio scelta. Come andrà a finire la storia? Per saperlo non ci rimane che attendere nuovi appuntamento con la soap americana Beautiful, in onda come sempre su Canale 5.

BEAUTIFUL, DOVE SIAMO RIMASTI

Nella puntata di ieri, martedì 14 gennaio, tutti gli appassionati della soap americana Beautiful hanno potuto assistere alla decisione di Steffy, che sembra sempre più determinata ad adottare la piccola di Florence. Dopo l’indecisione iniziale infatti la giovane Forrester ha deciso di seguire il consiglio della madre Taylor e di recarsi a conoscere la bambina. Ad accompagnarla sarà Liam. Il piano messo a punto dal dottor Reese e dalla sua amichetta Florence sembra finalmente riuscire a dare i suoi frutti.Il ginecologo deve trovare i soldi da restituire ai suoi strozzini e deve farlo in fretta se non vuole che a lui ed alla figlia Zoe capiti qualcosa di veramente spiacevole. Florence si è prestata a partecipare a questo complotto perchè ama segretamente il bel dottore. Steffy avrà la tanto desiderata sorellina per Kelly senza dover affrontare pratiche burocratiche lunghe e complicate. Visto così tutto potrebbe sembrare perfetto, ma la realtà è un’altra. La piccola, che il dottor Reese ha deciso di chiamare Phoebe, altro non è che la piccola Beth, la figlia di Liam ed Hope. Il medico si lascerà scappare il segreto con Florence che, amandolo, prometterà di continuare a fingersi la madre della bambina. Al tempo stesso anche lei inizia ad avere fretta di concludere tutto per poter andare a Los Angeles con il suo amato dottor Reese. I due sono i soli a conoscere la verità. Steffy non immagina neppure lontanamente che la bambina che sta per adottare è in realtà la figlia di Liam e di Hope. Steffy cadrà quindi nella trappola architettata dal dottor Reese senza che nè lei nè la madre Taylor abbiano alcun sospetto. A nessuno è infatti venuto in mente di indagare più a fondo, e di chiedere anche notizie del padre. Sicuramente questo avrebbe risparmiato non pochi problemi a Steffy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA