Bebe Vio: “Da piccola pensavo al suicidio”/ “Ho rischiato di morire per un’infezione”

- Alessandro Nidi

Bebe Vio ha ripercorso i momenti difficili trascorsi ad aprile, quando ha lottato per la vita: “Credevo di non farcela, invece mi hanno tirato su”

Vio Paralimpiadi
Beatrice "Bebe" Vio (Foto LaPresse)

Bebe Vio, ospite a “Che Tempo Che Fa”, trasmissione Rai condotta da Fabio Fazio, ha raccontato al pubblico televisivo il dramma vissuto ad aprile, quando ha temuto di perdere la vita per via di un problema di salute manifestatosi all’improvviso e rivelato al mondo soltanto dopo il successo alle Paralimpiadi di Tokyo 2020“È stato un periodo tosto, più che altro perché non me lo aspettavo – ha affermato la giovane –. Ero riuscita a vivere bene anche la pandemia, perché per la prima volta dopo tanto tempo, la famiglia era riunita a casa. Andava tutto bene, poi a settembre mi sono infortunata”.

Durante la degenza ospedaliera, Bebe ha contratto lo stafilococco: “Ci sono percentuali bassissime, ma io sono fortissima con le percentuali basse. Più è bassa, più io la vado a beccare – ha scherzato l’atleta, che oggi rivive con un sorriso quei giorni tremendi –. Il mio ortopedico è stato bravissimo… Tra l’altro si chiama Accetta! All’inizio pensava di dovermi amputare un altro pezzo e ho detto: ‘Anche no’. Gli ho chiesto di darmi una settimana per fare Pasqua con la famiglia e lui mi ha stoppato subito: ‘Non hai capito com’è la situazione'”.

BEBE VIO: “NON PENSAVO LA SITUAZIONE FOSSE COSÌ GRAVE”

Affermazioni, quelle del professore, che hanno fatto piombare Bebe Vio in un incubo: “Io non pensavo fosse così grave, la stavo sottovalutando – ha dichiarato –. Ho fatto le cure per debellare l’infezione, che mi stava mangiando tutto. In quel momento ero la prima a non crederci, ma mi hanno tirato su”. L’ennesimo trionfo per la ragazza, che da piccola, dopo la malattia, confessò a suo papà di volersi suicidare, buttandosi giù dal letto, ma il padre le rispose di non farlo, in quanto si sarebbe soltanto fatta più male.

Solidale con questo pensiero del genitore anche Fabio Fazio, che ha sottolineato: “Per fortuna non lo hai fatto, perché la vita è stata sorprendente, ti ha regalato cose bellissime. Hai incontrato Obama, Papa Francesco… Insomma, secondo me sei un Capo di Stato. Lei, con la sua proverbiale simpatia e spontaneità, ha replicato: “Più che altro, sembro quella che si imbuca sempre alle cene. Mi manca la Regina Elisabetta II e devo muovermi, mi sa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA