BEGOVIC AL MILAN, UFFICIALE/ Indosserà la numero 1: esordio con la Spal?

- Carmine Massimo Balsamo

Asmir Begovic è ufficialmente un nuovo calciatore del Milan: “Donnarumma? Il miglior giovane portiere al mondo”. Le sue prime parole da rossonero.

begovic milan
Asmir Begovic (Chelsea Tv)

O domani contro la Spal o domenica contro l’Udinese in Serie A: Asmir Begovic è già pronto a fare il suo debutto con la maglia del Milan, complice l’infortunio di Gigio Donnarumma. L’esperto estremo difensore indosserà la casacca numero 1 ed è determinato a lasciare il segno con la compagine meneghina. Intervistato da Milan TV, il bosniaco si è soffermato sulla possibilità di giocare al fianco di Zlatan Ibrahimovic: «Giocare con lui significa tanto, è un calciatore incredibile, nonché una persona e un leader incredibile. Può fare una differenza enorme: io voglio imparare tanto da lui, voglio capire come lavora. Mi auguro di migliorare in allenamento insieme ad un giocatore come lui». Poi una battuta sul connazionale Krunic: «Lui è un giocatore e una persona fantastica, non vedo l’ora di lavorare con lui». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ASMIR BEGOVIC AL MILAN, E’ UFFICIALE

Sostituto di Pepe Reina – passato all’Aston Villa negli scorsi giorni – Asmir Begovic è ufficialmente un nuovo calciatore del Milan: accordo col Bournemouth per un prestito oneroso fino al 30 giugno 2020. L’estremo difensore bosniaco è già stato convocato per la sfida di Coppa Italia contro la Spal e potrebbe esordire dal 1′, complice l’infortunio di Gigio Donnarumma (contrattura al retto femorale). Intervistato dal canale ufficiale del Diavolo, l’ex Chelsea ha commentato: «Ho scelto il Milan perché per me è una grande sfida, sono in uno dei migliori club del mondo, con una fantastica storia, dei tifosi incredibili e ambizioni importanti».

«Dopo tanti anni in Inghilterra ero pronto per provare un nuovo campionato e un nuovo paese. Sono molto entusiasta di questa opportunità e non vedo l’ora di iniziare», ha aggiunto Asmir Begovic, che si è soffermato sul collega Gigio Donnarumma, che affiancherà nei prossimi mesi: «Gigio è il miglior portiere giovane del mondo, sono pronto ad aiutarlo e a competere con lui. Per me è un onore essere qui. Lui è già fortissimo, non ha certo bisogno dei miei consigli – conclude Asmir Begovic – ma proverò ad aiutarlo confrontandomi con lui ogni giorno in allenamento, per tirare fuori il suo meglio e anche il mio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA