Bella Thorne sul social osè OnlyFans/ “Guadagnato 2 mln di dollari in una settimana”

- Davide Giancristofaro Alberti

Bella Thorne ha guadagnato due milioni di dollari in una sola settimana iscrivendosi a OnlyFans: ecco come è andata

Bella Thorne
Bella Thorne, foto da Facebook

OnlyFans è un social network a pagamento in cui le persone pubblicano foto della propria vita privata, anche osè, in cambio di soldi. In poche parole, per accedere al profilo di una persona bisogna pagare, ma non è da escludere che ciò che si vede sulla sua bacheca sia “piccante”. Fatto sta che ad OnlyFans si è iscritta anche la nota Bella Thorne, attrice e modella statunitense, nota anche per il suo fidanzamento con Benjamin Mascolo, ex del duo Benji e Fede. Un’iscrizione decisamente proficua, che ha permesso infatti alla stessa di assicurarsi ben 2 milioni di dollari nel giro di una settimana grazie alla sua pagina. La Thorne ha spiegato di essersi iscritta non tanto per pubblicare contenuti privati ma anche per fare una ricerca sul suo nuovo lavoro. Per accedere al profilo dell’attrice bisogna pagare 20 dollari al mese, soldi che in parte vanno al proprietario del profilo e in parte allo stesso sito.

BELLA THORNE, DUE MILIONI DI DOLLARI: GLI ARTISTI ISCRITTI

L’attrice ha spiegato che devolverà in parte in beneficenza i 2 milioni di dollari ottenuti, affermando inoltre che OnlyFans le è stato utile per fare ricerche sul suo nuovo film che sta girando in compagnia del regista Sean Baker. Inoltre ha aggiunto che sta studiando il funzionamento di questo nuovo social: “Cosa fa una piattaforma come questa ai suoi utenti? Qual è il materiale connettivo tra la tua vita vera e quella nel mondo di OnlyFans?Come può cambiare la tua vita in meglio e in peggio? Puoi essere me, o questa ragazza di talento del Montana, e OnlyFans potrebbe cambiarti la vita, se lo vuoi, ovviamente”. Diversi sono già i personaggi famosi iscritti ad OnlyFans, fra cui Blac Chyna, The-Dream e Safaree Samuels, Courtney Stodden, Megan Barton Hanson e altre starlet più o meno famose d’oltre oceano. Al momento il social non è disponibile sul suolo italiano e bisognerà capire se mai lo diverrà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA