Belluno, ritrovato bimbo di 9 anni autistico scomparso/ Svanito per 12 ore nel nulla

- Davide Giancristofaro Alberti

Bimbo di 9 anni sparito nella serata di ieri da Belluno è stato finalmente ritrovato: era sparito nel nulla per 12 ore, ecco i dettagli

Elicottero
Elicottero, foto di repertorio (LaPresse, 2019)

Dopo circa 12 ore di angoscia è stato ritrovato il bimbo di nove anni che ieri sera era scomparso dalla provincia di Belluno. Il piccolo di soli 9 anni era sparito nelle scorse ore da Belluno: si trovava in compagnia del papà per una escursione, quando lo stesso è sparito dagli occhi del padre. A complicare la situazione, come ricorda il Corriere della Sera, il fatto che il piccolo sia affetto da un disturbo dello spettro autistico, con tutto ciò che ne consegue. L’allarme era scattato di preciso attorno alle ore 18:00 di ieri in quel di Alpago, precisamente a Col Indes in comune di Tambre, nella frazione di Sant’Anna, e il piccolo si chiama Francesco, originario di Venezia.

Una volta denunciato il fatto, sono scattate le ricerche anche con l’ausilio dei droni, piccoli “aerei” telecomandati che possono scrutare la superficie anche in assenza di luce, ed è per questo che le ricerche sono proseguite per tutta la notte e quindi riprese all’alba. Stando a quanto scrive il quotidiano di via Solferino, papà e figlio erano arrivati in zona dal mattino di ieri, venerdì 24 giugno 2022, e i gestori della nota Baita Col Indes, ristorante posto a 1.100 metri di quota, avevano visto i due passare di lì attorno alle ore 11:00, con il padre che avrebbe subito fatto presente del disturbo del figlio.

BELLUNO, BIMBO DI 9 ANNI SPARITO: L’ALLARME SCATTATO ALLE ORE 18:00 DI IERI

Di loro non si è saputo più nulla fino alle 18:00, quando è appunto stato lanciato l’allarme e sul posto segnalato si sono recati gli uomini dei vigili del fuoco e quelli della Questura di Belluno, oltre che al personale del soccorso alpino, in azione con una ventina di addetti.

A loro si sono aggiunti anche i volontari locali, nonché i carabinieri, un’unità cinofila con cani molecolari e l’elicottero del Suem che ha sorvolato la zona fino a che non si è fatto buio. A peggiore la situazione il fatto che in quel di Belluno si sia abbattuto una forte ondata di maltempo, con la pioggia che ha iniziato a cadere abbondantemente dalle ore 20:00 per una mezz’oretta. Fino a poco fa non vi era ancora traccia del bimbo di 9 anni sparito da Belluno ma fortunatamente negli ultimi minuti è arrivata la bella notizia: Francesco sta bene ed è tornato con mamma e papà.







© RIPRODUZIONE RISERVATA