BEPPE CARLETTI, MOGLIE E FIGLI ELENA E DAVIDE/ “Loro due non sono portati per la musica, eppure…”

- Raffaele Graziano Flore

Beppe Carletti, chi sono la moglie 'misteriosa' del fondatore dei Nomadi e i due figli Elena e Davide? "Sono un papà orgoglioso di loro e anche di me: non li ho mai traditi e..."

Beppe Carletti Beppe Carletti dei Nomadi a "Verissimo" (Mediaset, 2023)

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Beppe Carletti, storico membro dei Nomadi, parla di famiglia, dell’amore per la musica e per i due figli Elena e Davide. “Loro hanno scelto altre strade, non c’entrano niente della musica. Sono comunque fiero di loro. Hanno anche vissuto tanto Augusto, sono cresciuti velocemente con la musica. Però non sono portati per la musica.” ha rivelato su Canale 5.

L’Augusto citato da Carletti è Augusto Daolio, ex leader dei Nomadi morto anni fa. “Per loro è sempre stata una figura unica” ha spiegato Carletti a Verissimo, facendo riferimento ai figli. I due erano infatti grandi amici e trascorrevano molto tempo insieme. (Aggiornamento di Anna Montesano)

BEPPE CARLETTI, CHI E’ LA ‘MISTERIOSA’ MOGLIE DEL LEADER DEI NOMADI?

Chi è la moglie di Beppe Carletti e cosa sappiamo dei loro figli Elena e Daniele? Questo pomeriggio, nel primo dei due appuntamenti del weekend con le interviste di “Verissimo” su Canale 5, farà il suo ritorno negli studi del talk show condotto da Silvia Toffanin il leader e fondatore dei Nomadi assieme al compianto Augusto Daolio. E per il 67enne tastierista modenese si tratterà di un ritorno nello storico salottino tv delle reti Mediaset, dove era già stato ospite qualche tempo fa: e, in attesa di ascoltare cosa racconterà, aprendo lo scrigno dei ricordi non solo sulla indimenticabile esperienza umana e professionale con il gruppo musicale nato negli Anni Sessanta ma anche sul suo privato, possiamo scoprire qualcosa di più sulla famiglia di Carletti e su un piccolo… ‘mistero’ attorno a questa.

Come è noto, Giuseppe Carletti in arte Beppe è sposato da tanti anni oramai con quella che è la donna della sua vita, nonché la madre dei loro due figli, Elena e Davide. Tuttavia della sua storica compagna non si sa molto, motivo per cui spesso parlando di lei si accenna alla misteriosa moglie del fondatore dei Nomadi: innanzitutto, prima di parlare di lei, va fatta una doverosa premessa ovvero che, come tante altre compagne o compagni di personaggi molto noti nel mondo dello showbiz, non si tratta di un vero e proprio ‘mistero’ dal momento che, semplicemente, la diretta interessata ha deciso di restare lontana dai riflettori e non comparendo nemmeno sul piccolo schermo quando Carletti concede qualche intervista. È anche questo il motivo per cui quel poco che si conosce è trapelato solo attraverso i profili social e qualche scatto apparso online.

CARLETTI, “ORGOGLIOSO DEI MIEI FIGLI E ANCHE DI ME: NON LI HO MAI TRADITI E…”

Invece dei loro due figli conosciamo molto di più, sia per via di quanto raccontato da papà Beppe in occasioni delle varie ospitate televisive, sia perché Elena è stata eletta nel 2019 sindaco del comune di Novellara: non solo dato che la figlia del fondatore dei Nomadi figura anche come autrice di alcuni dei brani della storica band fondata dal padre. Laureata in Lingue e Letterature Straniere e con un Master conseguito successivamente, Elena Carletti aveva così parlato di papà Beppe: “Lui è davvero un’ispirazione alla vita: con i suoi mille anni dentro e ancora altri mille davanti, ha saputo affrontare pure la pandemia, con impazienza ma desideroso di tornare a viaggiare e suonare la sua musica” aveva detto il primo cittadino di Novellara a proposito del periodo più difficile dell’emergenza Covid e dello stop a concerti e musica dal vivo.

A proposito invece di Davide, l’altro figlio avuto da Beppe e sua moglie (peraltro diventati nel frattempo pure nonni), sappiamo che è un avvocato: dopo aver frequentato il Liceo Classico e conseguito la laurea in Giurisprudenza, ha sostenuto il proverbiale tirocinio e ha cominciato a praticare la professione. Al pari di Elena, pur non avendo intrapreso la carriera musicale come il tastierista dei Nomadi, ha comunque sviluppato negli anni una forte passione per le parole: se la sorella aveva partecipato alla stesura di alcuni brani della band, Davide aveva pubblicato per la prima volta, nel lontano 1993, il volume “I Nomadi. Il suono delle idee 1963-1993”, una delle opere più complete dal punto di visa storico e musicale sul gruppo oltre che punto di riferimento per tutti gli appassionati del complesso beat degli Anni Sessanta. “Sono orgoglioso dei miei figli e di me stesso: penso di essermi comportato bene con loro, di non averli mai traditi” aveva detto commosso Carletti alla Toffanin, ricordando che Elena e Davide l’hanno reso per ben quattro volte nonno.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Verissimo

Ultime notizie