BLADE RUNNER, IRIS/ Streaming video del film con Harrison Ford (oggi, 28 giugno 2019)

- Matteo Fantozzi

Blade Runner va in onda oggi, venerdì 29 giugno, a partire dalle ore 21:10 su Iris. Nel cast Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Daryl Hannah e Brion James. Regia di Ridley Scott.

blade runner 2019 film
Blade Runner

Nel 1982 “Blade Runner” divise la critica: “E’ il miglior film di fantascienza degli anni ’80. A livello tematico mette in sospetto per la sua presunzione filosofeggiante ma colpisce il fascino visivo, un alto livello spettacolare, un eccitante universo fantastico”, hanno scritto Laura e Morando Morandini, su Telesette. Invece Francesco Minnini, su Magazine Italiano Tv, ha commentato: “Un film tanto famoso quanto sopravvalutato. Scott azzecca un’ambientazione memorabile, ma ha a disposizione una storia poco originale e cerca di vivacizzarla rendendo omaggio al “noir” e all’horror, il ritmo non ci guadagna”. Ricordiamo che “Blade Runner” va in onda su Iris a partire dalle 21.00, ma sarà possibile vederlo anche in streaming grazie al portale di Mediaset, sui propri dispositivi mobile cliccando qui.

Clicca qui per il trailer del film

Nel cast Harrison Ford

Blade Runner arricchisce programmazione televisiva per la prima serata di Iris oggi, venerdì 29 giugno, a partire dalle ore 21:10. La pellicola è stata prodotta nel 1982 dalla casa cinematografica The Ladd Company in collaborazione con la Shaw Brothers e la Tandem Productions mentre la distribuzione è stata gestita dalla Warner Bros. La regia è di Ridley Scott con soggetto liberamente ispirato al romanzo Il cacciatore di Androidi scritto da Philip K. Dick mentre l’adattamento della sceneggiatura è stato sviluppato da Hampton Fancher e David Webb Peoples. Gli effetti speciali sono stati realizzati da Douglas Trumbull le musiche sono state scritte da Vangelis e la scenografia è frutto del lavoro di Lawrence G. Paul. Nel cast Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean Young, Daryl Hannah e Brion James.

Blade Runner, la trama del film

Ora soffermiamoci sulla trama del film Blade Runner. Ci troviamo in una Los Angeles avveniristica nella quale l’uomo è riuscito a fare enormi passi in avanti in termini di tecnologia riuscendo nello specifico a progettare e realizzare degli esseri del tutto simile all’uomo conosciuti con il termine di replicanti. I replicanti sono dei veri e propri robot che hanno sembianze umane ma che tuttavia dispongono di una intelligenza artificiale particolarmente brillante coadiuvata da una forza fisica molto superiore a quella dell’uomo. Il loro principale limite voluto dal progettista è rappresentato dalla longevità fissata a soli 4 anni. I replicanti sono stati realizzati con l’intento di occuparsi di tutti i lavori maggiormente faticosi lasciando così agli umani tutte le altre complicazioni. Tuttavia grazie alle loro abilità mentali e logistiche alcuni di questi esemplari che erano stati realizzati per un progetto ulteriormente innovativo sono scappati ed ora progettano di riuscire ad entrare all’interno della società nella quale vengono prodotti i replicanti allo scopo di eliminare il limite sulla loro longevità. L’obiettivo e quindi quello di ribellarsi agli umani ed in particolar modo di prendere il controllo sul pianeta in quanto molto più intelligenti al molto più forti. Consci del pericolo che si sta prefigurando gli organi di polizia di comune accordo con i piani dirigenziali alti dell’azienda decidono di richiamare in servizio una sorta di cacciatore di taglie con l’intento di scovare i replicanti e quindi distruggerli. L’ex cacciatore di taglie decide di accettare questo genere di compito fruendo della preziosa collaborazione di un proprio collega il quale gli permetterà di essere particolarmente efficace in tutte le varie azioni. I due dovranno fare estremamente attenzione In quanto i loro avversari dispongono di forza fisica enormemente superiore e soprattutto hanno un intelligenza quantomeno pari alla loro.

Il trailer del film



© RIPRODUZIONE RISERVATA