Blocco auto Roma, stop a tutti i Diesel/ Domani 14 gennaio traffico ko: orari divieti

- Niccolò Magnani

Blocco auto a Roma, domani stop a tutti i Diesel, anche Euro 6: traffico ko per il 14 gennaio 2020, divieti, orari e tutte le novità

Domenica Ecologica a Roma
Blocco traffico auto a Roma (LaPresse, 2019)

Era nell’aria, ora è ufficiale: il Comune di Roma ha deciso un blocco del traffico auto per domani 14 gennaio 2020 esteso a tutti i veicoli Diesel, anche quelli di ultima generazione. Per «gli elevati livelli di inquinamento» il Campidoglio ha disposto l’ordinanza con firma d’urgenza del sindaco Raggi: «stop dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30 delle auto diesel da Diesel ’Euro 3′ fino a ‘Euro 6». Il provvedimento prevede poi la limitazione dalle ore 7.30 alle 20.30 la limitazione della circolazione veicolare nella Z.T.L. “Fascia Verde” di Roma per ciclomotori e motoveicoli Euro 0 ed Euro 1, autoveicoli benzina Euro 2. A questo indirizzo è possibile trovare l’intero provvedimento, clamoroso, firmato dalla sindaca per combattere lo smog a Roma nella giornata di domani 14 gennaio: una “guerra totale” ai Diesel, è stata già ridenominata, e non saranno poche le polemiche anche perché in contemporanea l’utilizzo di treni, metro e tram non è immune da ritardi, problematiche e disservizi. La spinta decisa per il Comune di Roma è arrivato però dopo la comunicazione dei nuovi dati di Arpa Lazio che conferma livelli ancora oltre la legge di Pm10 per ben 12 stazioni dislocate in tutta la Capitale.

CAMPIDOGLIO VERSO STOP A TUTTI I DIESEL DOMANI

Oggi pomeriggio il Campidoglio dovrà decidere se estendere il blocco auto a Roma Capitale anche per tutti i Diesel, compresi quelli di ultima generazione, per la giornata di domani 14 gennaio 2020: mentre prosegue il blocco dei veicoli più inquinanti da sabato fino ad oggi compreso, la nota del Comune uscita ieri rischia a questo punto di applicarsi per il traffico cittadino della giornata di domani, «è possibile che per la giornata di martedì 14 gennaio si vada incontro ad un blocco più restrittivo per tutti i Diesel fino ad Euro 6». Mentre l’Arpal renderà noto nel primo pomeriggio i risultati delle ultime rilevazioni sulla qualità dell’aria, la giunta Raggi è pronta a valutare la possibile “guerra” a tutti i Diesel per la giornata di martedì, con le associazioni di categoria degli automobilisti già sul piede di guerra. Nel frattempo qui sotto si possono trovare tutte le specifiche per capire chi può e chi non può circolare per la giornata di oggi, lunedì 13 gennaio, lungo l’intero arco cittadino dentro e fuori la Fascia Verde.

MARTEDÌ BLOCCO ANCHE AI DIESEL EURO 6?

Per il perdurare dei livelli di Pm10 nei cieli di Roma Capitale, oggi e domani lunedì 13 gennaio permane il blocco auto per i veicoli più inquinanti: l’annuncio dato dal servizio Mobilità del Campidoglio segnala come vi siano ancora in atto i superamenti dei limiti di legge dei valori di Pm10. Perciò resta l’ordinanza sindacale che prevede la forte limitazione alla circolazione per i veicoli più inquinanti anche nelle giornate di oggi e domani, lunedì 13 gennaio: si tratta degli Autoveicoli Benzina Euro 0, Euro 1 ed Euro 2; degli Autoveicoli Diesel Euro 0, Euro 1 ed Euro 2 ma anche della limitazione per la circolazione veicolare nella Z.T.L. “Fascia Verde” di Roma per: – Ciclomotori e Motoveicoli Euro 0 ed Euro 1. Per oggi, tra le 16.30 e le 20.30 è previsto lo stop con blocco auto Diesel Euro 3, mentre per la giornata di lunedì il Comune ha disposto il blocco per Ciclomotori e Motoveicoli Euro 0 ed Euro 1 – Autoveicoli Benzina Euro 2 tra le 7.30 e le 20.30. Da ultimo, nelle fasce orarie 7.30-10.30 e 16.30-20.30, resta lo stop per Autoveicoli Diesel Euro 3.

BLOCCO AUTO E PROVVEDIMENTI ANTI-SMOG A ROMA

Il Comune di Roma ha disposto sempre per le giornate di oggi e domani il consiglio a tutta la cittadinanza di utilizzare trasporti pubblici evitando l’utilizzo dell’auto e dei veicoli a motore privati, oltre a all’utilizzo in modo condiviso dell’automobile per contribuire alla riduzione dei veicoli circolanti (car pooling o car sharing). Resta però un ulteriore timore per tutti i cittadini romani intenti agli spostamenti quotidiani da e per la Capitale: visto il protrarsi dei livelli inquinanti e stante anche la previsione di Arpa Lazio per i prossimi giorni, è stata già avanzata l’ipotesi che per la giornata di martedì 14 gennaio si possa andare verso un blocco auto ancora più restrittivo addirittura per tutti i diesel fino a Euro 6. Come ricorda il portale del Campidoglio, «L’ufficialità non arriverà prima di lunedì, solo a seguito della valutazione dello stato della qualità dell’aria e dell’aggiornamento delle previsioni per i giorni successivi». Il sindaco di Roma Virginia Raggi sulla propria pagina Facebook ha commentato «In questi giorni la qualità dell’aria a Roma continua a registrare troppo smog. I valori di PM10, ovvero le polveri sottili, stanno superando i limiti di legge. Se la situazione non migliorerà nei prossimi giorni, martedì 14 gennaio la legge ci impone un blocco più restrittivo che riguarderà tutti i veicoli a diesel, fino all’Euro 6. Si può evitare se ognuno di noi, nel suo piccolo, contribuisce a non inquinare ancor di più l’aria. Alcuni semplici comportamenti possono aiutare, – conclude la sindaca M5s – come ad esempio non prendere l’auto privata ma preferire metro, bus e tram, utilizzare l’automobile insieme ad amici e colleghi per ridurre il numero di veicoli in strada oppure limitare l’uso dei riscaldamenti. Tutti possono fare la loro parte e contribuire a rendere l’aria più pulita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA