BOB SINCLAR/ Love Generation e non solo, tuffo nel passato a Battiti Live 2021

- Matteo Fantozzi

Bob Sinclar, Battiti Live 2021: il cantante ha vissuto fino a questo momento un 2021 veramente incredibile. Di recente ha voluto esprimere dolore per la morte di Raffaella Carrà.

bob sinclair raffaella carr min 640x300
Fonte Instagram

Bellissimo tuffo nel passato con Bob Sinclar nella terza puntata di Battiti Live 2021. Il celebre dj trasforma il palco di Otranto in una discoteca animata dai suoi pezzi storici. Il pubblico di Battiti Live è piuttosto giovane, ma l’operazione nostalgia funziona benissimo. Soprattutto sui social, dove i meno giovani ricordano esattamente i momenti in cui danzavano sulle note di World hold On e Love Generation. Anche Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci celebrano “uno dei migliori dj al mondo”.Questa sera abbiamo con noi tantissimi ospiti internazionali”, aggiungono orgogliosi. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Bob Sinclar, la dedica a Raffaella Carrà

Bob Sinclar grande protagonista sul palco di Battiti Live 2021. Il famoso celebre disc jockey è pronto a far danzare il pubblico salentino, dopo tanti mesi di chiusure e limitazioni a causa della pandemia. In molti fan italiani, oltre ad averlo sempre apprezzato per il suo talento, hanno gradito molto la dedica che Sinclar ha postato dopo la morte di Raffaella Carrà, con cui aveva collaborato al remix di A Far l’Amore comincia tu: “Il mio cuore è pieno di tristezza. Grazie per il tuo lavoro, le tue parole e la tua gentilezza per tutte le culture: sei nel nostro cuore per sempre“, le sue parole. “Mia dolce Raffaella, ringrazio Dio ogni giorno per aver potuto incrociare il tuo cammino. Ti amerò per sempre“. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Bob Sinclar torna dal vivo a Battiti Live

Anche quello di Bob Sinclar è stato senza dubbio un anno particolarmente positivo. Il dj più famoso al mondo, durante il periodo di pandemia dal suo studio in Francia proponeva dirette streaming ed iniziava a suonare facendo ballare tutti i followers che lo stavano seguendo. È stato un periodo di chiusura forzata, ma di apertura e riapertura per il dj che ha riscoperto il gusto e il sapore della sua musica proprio come agli inizi della sua carriera.

Inoltre, Bob Sinclar ha avuto modo, come dirà lui stesso, di riflettere sui comportamenti odierni e di godersi i momenti che viviamo: “Sono andato a riguardare tutte le feste che ho fatto negli ultimi 20 anni, e durante la presentazione di uno dei miei album notai che la gente ballava, non stavano a riprendere la serata, ma si godevano il momento, e non come succede adesso che si sta in comunità per far vedere agli altri dove siamo”. L’anno di Bob Sinclar, però, non si riduce a dirette in internet e la riscoperta dei suoni che lo hanno portato al successo.

Infatti, l’artista francese Bob Sinclar ha da poco pubblicato il suo ultimo singolo “We could be dancing”, che rappresenta un vero e proprio omaggio alla musica e alla cultura degli anni ottanta e vuole essere un messaggio di speranza dopo tutto quello che abbiamo affrontato in questo lungo periodo di pandemia. “Sono molto legato agli anni ’80, a quello stile di vita, alla moda e soprattutto alla musica di quel decennio. Amavo tantissimo la musica “Italodisco” e ‘We Could Be Dancing’ è un omaggio a quello stile di musica rivisto in chiave moderna ma è soprattutto un messaggio di speranza in questo momento in cui i club sono purtroppo ancora chiusi a causa della pandemia – e poi aggiunge – I riferimenti sono quelli degli anni ’80, all’inizio ascoltavo l’hip-hop, poi ho deciso di tirare fuori citazioni da grandi successi degli anni ’80 che poi hanno creato il mio suono”.

Bob Sinclar:”Raffaella ha incarnato la gioia, ha portato avanti delle vere battaglie”

Nelle scorse settimane, invece, il dj francese Bob Sinclar aveva commentato la morte di Raffaella Carrà, ricordando ancora una volta l’influenza che quegli anni, (’70 e ’80) hanno avuto sulla sua carriera. Bob Sinclar con la Carrà aveva realizzato la versione remix di “Far l’amore” e da quel momento tra i due è nato un fortissimo legame di amicizia. Ad alcuni quotidiani italiani, il dj aveva raccontato del primo incontro con la Carrà e della proposta che le aveva fatto per realizzare il brano. Incontro avvenuto durante una cena nella quale Raffaella Carrà era rimasta positivamente colpita dalla proposta. Da quel momento è nata la loro amicizia.

Raffaella ha incarnato la gioia, ha portato avanti delle vere battaglie, quella per le donne, per i gay, ed è per questo che io la considero una persona vera. Ha utilizzato la fama per fare cose buone – ha spiegato – Raffaella creava una famiglia, restava fedele. Abbiamo iniziato a lavorare assieme e, allo stesso tempo anche a parlare molto: la chiamavo per sapere come stesse, mi parlava dei suoi progetti e mi chiedeva cosa ne pensassi: eravamo in un rapporto di grande confidenza”. Per quanto concerne il suo nuovo singolo, Bob Sinclar lo porterà nel suo tour da girovago in questa estate, oltre ad essere disponibili sulle piattaforme autorizzate. In Francia e, lentamente in tutto il resto d’Europa, si ritorna a ballare all’aperto, ripartono i concerti e Bob Sinclar non vede l’ora di scatenare nuovamente il suo pubblico. Tanto per iniziare i dj suonerà, insieme ad altri nomi importanti nella scena musicale, il prossimo 25 Luglio ad Olbia, in un maxi concerto sul palco galleggiante del Water World Music Festival. Dopo, Sinclar inizierà il suo tour tra Francia, Marocco, Croazia e Svezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA