BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 10 SETTEMBRE/ +594 casi, scende tasso positività

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 10 settembre 2021: il nuovo report della regione, registrati due decessi nelle ultime 24 ore

Vaccini Lombardia
Vaccini Lombardia: Letizia Moratti, generale Figliuolo e Attilio Fontana (LaPresse, 2021)

Parziali buone notizie dal bollettino coronavirus della Lombardia odierno. I dati di venerdì 10 settembre 2021 segnalano infatti un calo di nuovi casi positivi: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 594 nuovi contagiati su quasi 50 mila tamponi processati. Quella di Milano si conferma la provincia più colpita con 179 nuovi infettati, seguita dalle province di Varese (+88) e Brescia (+74).

Il bollettino coronavirus della Lombardia odierno segnala un lieve calo della percentuale dei positivi sui tamponi effettuati: dall’1,2% di giovedì all’1,1% di oggi. Purtroppo sono stati annotati due nuovi decessi, che portano il totale a 33.947 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Infine, la situazione dei ricoverati negli ospedali lombardi: +1 paziente in terapia intensiva (59) e -4 pazienti negli altri reparti Covid (391). (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Fra poche ore scopriremo il nuovo bollettino coronavirus della regione Lombardia, quello di oggi, venerdì 10 settembre 2021. L’appuntamento è attorno alle ore 17:30, classico orario in cui verrà appunto comunicato il report aggiornato che fotografa l’andamento della curva pandemica in quella che resta la regione più falcidiata dal covid. La Lombardia sta però reggendo meglio di altre zone d’Italia l’impatto con questa quarta mini ondata, e fino ad oggi i dati non sono mai stati preoccupanti, così come traspare anche dal bollettino di ieri, quando i contagi emersi sono stati 663 su 51.315 tamponi processati.

Bene il tasso di positività, pari all’1.2% e ancora al di sotto della media nazione, mentre i nuovi morti da covid sono stati purtroppo due. Aumentano i ricoverati in terapia intensiva, +3 in 24 ore portandosi a quota 58, mentre la crescita in area medica è stata di 9 pazienti, per un totale pari a 395 allettati nei nosocomi lombardi. A livello provinciale, infine, sono 222 i casi di Milano fra città e zone limitrofe, con 89 a Varese e 84 a Brescia.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 10 SETTEMBRE, IL PUNTO DI FONTANA

Numeri positivi che permetteranno alla regione di rimanere un’altra settimana in zona bianca, così come comunicato nella giornata di ieri da parte del presidente regionale, Attilio Fontana: “Anche la settimana prossima la Lombardia sarà in zona bianca – le parole rilasciate alla trasmissione “Orario Continuato” in onda su Telelombardia.

Fontana ha spiegato che i dati lombardi sono “assolutamente buoni”, ed ha poi lodato la campagna di vaccinazione: “Grazie alla vaccinazione stiamo tornando ad ‘essere normali’, a recuperare il tempo perso e a fare tutte ciò che facevamo prima della pandemia anche se bisogna convincere ancora più persone a vaccinarsi. Oggi registriamo un’adesione pari all’87 degli aventi diritto. Nel residuo 13 per cento ci sono coloro che non possono essere vaccinati per patologie e chi per scelta non lo ha fatto fino ad oggi”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 9 SETTEMBRE



© RIPRODUZIONE RISERVATA