LOMBARDIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 25 LUGLIO/ 1 morto, 461 nuovi casi, -3 ricoveri

- Niccolò Magnani

Coronavirus Lombardia, il bollettino di oggi 25 luglio 2021: salgono i contagi (+461), 1 morto e solo 27 terapie intensive occupate. Boom vaccini, nuove iniziative per gli over 60

letizia moratti
Regione Lombardia, Letizia Moratti e Attilio Fontana (LaPresse)

1 solo morto nelle ultime 48 ore in Lombardia (0 tra venerdì e sabato, 1 domenica, 33.816 da inizio pandemia), con 461 nuovi casi di coronavirus ravvisati nell’ultimo bollettino del Ministero della Salute nelle varie province lombarde: i dati odierni vedono un tasso di positività in lieve salita all’1,6% a fronte dei 28.092 tamponi-test rapidi processati.

Il livello degli ospedalizzati resta sotto controllo: sono 27 le terapie intensive occupate (+1) mentre i ricoveri con sintomi nei reparti Covid scendono a 150 (-3): al momento sono 8.534 i contagiati attualmente positivi in tutta la Lombardia, di cui però 8.357 in isolamento domiciliare. Il bollettino provinciale vede nelle ultime 24 ore 128 nuovi casi a Milano, Monza 61, Bergamo 37, Brescia 36, Como 34, Cremona 30, Mantova 26, Varese 22, Pavia 17, Lodi 16, Lecco 9, Sondrio 5.

IL BOLLETTINO DI IERI

La variante Delta fa crescere i contagi giornalieri ma grazie alla schermatura dei vaccini – la Lombardia è la regione con maggior numero di vaccinati anche in termini percentuali – l’effetto su vittime e ospedalizzazioni non è ancora emergenziale: il bollettino coronavirus sulla Lombardia ieri vedeva ad esempio un aumento di 574 nuovi contagi su 40.206 tamponi processati, con un tasso di positività in discesa all’1,4%, ma con zero vittime (33.815 da inizio pandemia) e numeri contenuti sugli ospedali.

Al momento sono 7.958 i lombardi ancora contagiati dal COVID-19, con 153 ricoverati in reparti ordinari (+11) e solo 26 terapie intensive occupate, in calo (0 ingressi giornalieri). A livello di diffusione del contagio da variante Delta, le singole provincie vedevano ieri – in attesa del nuovo bollettino in arrivo come sempre oggi pomeriggio attorno alle ore 17 con i dati del Ministero della Salute – 193 casi in Milano, 89 a Varese, 51 Monza, 47 Como, 37 Brescia, 32 Bergamo, 27 Pavia, 25 Mantova, 18 Cremona, LodiLecco 8, Sondrio 5.

CORONAVIRUS LOMBARDIA: BOOM VACCINI

Dopo l’introduzione del Green Pass “obbligatorio” per diverse attività fuori dalla propria abitazione, l’effetto di nuove prenotazioni sui vaccini si è fatto sentire: già la Lombardia era la regione più avanti nella campagna vaccinale ma nelle ultime 48 ore dopo il Decreto Covid approvato il dato è in ulteriore crescita. «Superata la soglia degli 11 milioni di somministrazioni di vaccino anti-Covid», scrive su Facebook la vicepresidente di Regione Lombardia, Letizia Moratti. Secondo la responsabile del Welfare lombardo, «Abbiamo toccato quota 11.458.005 somministrazioni con un incremento giornaliero di 95.334 iniezioni e una percentuale del 97,17% rispetto al ‘consegnato». Continua poi l’iniziativa per gli over 60 di potersi recare nei centri vaccinali senza alcuna prenotazione: non solo, sottolinea Moratti sui social «data la disponibilità di vaccino monodose Janssen di Johnson & Johnson, sono in corso iniziative sul territorio, su impulso delle Ats, con il coinvolgimento attivo dei sindaci e dei Medici di medicina generale, per aumentare l’adesione da parte dei cittadini over 60 non ancora vaccinati».



© RIPRODUZIONE RISERVATA