BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 7 DICEMBRE/ +2783 casi e 9 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 7 dicembre 2021: scopriamo gli ultimi aggiornamenti sulla pandemia di covid, ieri conteggiati altri 1.005 casi e 15 morti

letizia moratti
Letizia Moratti, vicepresidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Cosa dice il bollettino Covid Lombardia di oggi, martedì 7 dicembre 2021? C’è purtroppo da registrare un aumento di nuovi casi di coronavirus nell’ordine delle 2.783 unità a fronte di 26.166 tamponi molecolari eseguiti. I morti nelle ultime 24 ore sono 9 (ieri erano stati 15) e portano il totale delle vittime dall’inizio dell’epidemia in regione a quota 34.479. Sul fronte sanitario non arrivano notizie particolarmente incoraggianti: i pazienti attualmente ricoverati in terapia intensiva sono 134, in aumento di 9 unità; quelli nei reparti ordinari 1.041 (+55). Ma come si distribuisce il contagio a livello provinciale? La maglia nera spetta ancora una volta a Milano con 969 nuovi casi, poi Brescia con 325, Varese con 287, Monza e Brianza con 259, Como con 166, Mantova con 159, Bergamo con 140, Pavia con 119, Cremona con 82, Lecco con 67, Lodi con 60 e Sondrio con 16. Lo scarto è di 135 casi non assegnati. (agg. di Dario D’Angelo)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DI IERI

Scopriamo insieme il nuovo bollettino coronavirus della regione Lombardia, l’ultimo report aggiornato ad oggi, martedì 7 dicembre 2021. Appuntamento come sempre fissato a poco dopo le 17:00, nella speranza che i contagi emersi nelle ultime 24 ore siano al di sotto della soglia d’allerta o che per lo meno, non siano cresciuti in maniera esponenziale rispetto a quelli di domenica. Il report di ieri ha comunicato 1.005 nuovi casi di positività, ma come succede sempre di lunedì, il dato è stato in parte falsato dai pochi tamponi processati fra antigenici e molecolari, leggasi in totale 44.037.

Altra costante del primo giorno della settimana, il tasso di positività in aumento, ieri pari al 2.2%, mentre, in merito ai decessi per covid, ieri ne sono stati comunicati altri 15, per un computo aggiornato da inizio pandemia pari a 34.470. Negli ospedali lombardi, al momento, vi sono 125 persone gravi ricoverate, quelle in terapia intensiva e dato in crescita di una sola unità rispetto alla precedente comunicazione, e altre 986 in area medica, numero invece aumentato di altre 31 unità. Infine uno sguardo alle provincia di Milano, dove ieri sono emersi 305 nuovi contagiati dal covid.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 7 DICEMBRE: REGIONE VERSO LA ZONA GIALLA A NATALE

I numeri della Lombardia stanno continuando a peggiorare, seppur lentamente, di conseguenza c’è il serio rischio che la Regione possa entrare a breve in zona gialla. A certificarlo sono stati ieri i numeri di Agenas, che monitora il tasso di occupazione dei vari ospedali italiani. La regione più a rischio, al momento, è la Calabria, che di fatto ha già un piede in zona gialla, mentre la Lombardia potrebbe venire “declassificata” non dalla prossima settimana ma da quella successiva, precisamente dal 20 dicembre 2021. Insieme alla Lombardia anche Veneto, Lazio e Liguria, con il tasso di posti letto in terapia intensiva al limite, mentre in Valle d’Aosta sono i numeri dei ricoveri ordinari a preoccupare.

In ogni caso, come ha ricordato Guido Bertolaso, consulente della campagna di vaccinazione lombarda, se la regione lo scorso Natale fosse stata in giallo avremmo fatto i salti di gioia, di conseguenza i residenti lombardi non dovranno particolarmente allarmarsi, tenendo conto tra l’altro che in questa fascia le limitazioni sono al minimo, e rispetto alla bianca cambia di fatto solo l’uso della mascherina all’aperto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA