BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 8 MAGGIO/ +43 morti, ricoverati in ribasso

- Davide Giancristofaro Alberti

Ecco tutti gli aggiornamenti sulla pandemia di covid in Lombardia, il bollettino coronavirus con gli ultimi dati comunicati oggi, sabato 8 maggio 2021

Attilio Fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Pochi istanti fa è stato reso noto il bollettino coronavirus della Lombardia con i dati aggiornati ad oggi, sabato 8 maggio 2021. La situazione epidemiologica nella Regione guidata da Attilio Fontana è costantemente migliorata nel corso delle ultime settimana, la conferma è arrivata dalla conferma della zona gialla da parte della Cabina di regia.

Come reso noto dalla Lombardia, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.584 nuovi casi positivi su oltre 52 mila tamponi processati. In calo la percentuale dei casi positivi sui tamponi effettuati: dal 3,4% di venerdì al 3% di oggi. Purtroppo sono stati annotati 43 nuovi decessi, totale di 33.149 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Infine, le buone notizie sul fronte dei ricoverati: -1 paziente in terapia intensiva (490) e -118 pazienti negli altri reparti Covid (2.850). (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Ecco il bollettino coronavirus di oggi, sabato 8 maggio 2021, della regione Lombardia. Il classico report quotidiano con tutti i contagi, i morti e i ricoverati per Covid é atteso nel tardo pomeriggio, e ci farà capire come sta evolvendo la curva epidemiologica in Lombardia. Come sempre, prima di leggere i nuovi dati, rivediamo velocemente quelli di ieri, di modo anche da fare un raffronto, a cominciare dai nuovi contagi, che così come comunicato dal bollettino di venerdì sono stati 1.759 su 51.195 mila tamponi analizzati, sia antigienici che molecolari (tassi di positività al 3.4%).

Le vittime da Covid in Lombardia sono state invece 25, per un totale da inizio pandemia pari a 33.106, mentre la situazione ospedaliera racconta di 491 pazienti ricoverati nelle terapie intensive degli ospedali regionali (22 in meno rispetto a 48 ore fa), e altri 2.978 in degenza ordinaria, per un calo totale di 104 pazienti ricoverati. Infine, per quanto riguarda le province con più casi, Milano ne conta 582, seguita da Brescia a quota 224 e da Varese con 176 nuovi contagi. Numeri positivi quindi, grazie anche ad una campagna vaccinale che sta proseguendo spedita e che da lunedì riguarderà i 50enni.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 8 MAGGIO, ESAMI “ORDINARI” IN FORTE CALO

Intanto nella giornata di ieri si è tenuto un consiglio regionale, e il Partito Democratico ha sollevato una questione all’assessora al Welfare, Letizia Moratti: «Abbiamo portato all’attenzione dell’aula una delle tante conseguenze del Covid – le parole del consigliere Jacopo Scandella – ovvero il rinvio di decine di migliaia di esami, di interventi chirurgici che non hanno a che fare con il Covid».

Quindi spiega meglio: «Da ottobre in Lombardia il tasso di occupazione delle terapie intensive per Covid è sempre rimasto superiore al 30% e questo ha limitato di molto l’attività ordinaria degli ospedali. Ora bisogna recuperare in fretta, perché i dati sono molto preoccupanti. Nell’ultimo anno abbiamo avuto, ad esempio, una riduzione tra il 30 e il 40% delle attività di prevenzione come mammografie e pap test. La stessa percentuale riguarda interventi per il tumore al seno, tumore alla prostata o per i bypass». Il consigliere Dem ha concluso: «Serve un piano specifico. A tal proposito abbiamo sollecitato la Giunta. Occorre predisporre nel più breve tempo possibile un piano per ogni Ats, anche attingendo a nuovo personale, che consenta di recuperare le prestazioni rinviate durante questo anno».

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 7 MAGGIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA