BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA/ Dati 1 giugno: +19 morti e +50 contagiati

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Lombardia, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati al 1° giugno 2020: in vistoso calo nuovi decessi e infettati. Le ultime notizie

bollettino coronavirus lombardia
Giulio Gallera, assessore Welfare Regione Lombardia (LaPresse, 2020)

Rallenta il contagio in Lombardia: calano drasticamente contagiati e morti, buone notizie dagli ospedali. Il bollettino coronavirus di oggi, lunedì 1 giugno 2020, recita +19 decessi e +50 casi positivi (su 3.572 tamponi effettuati), bilancio totale di 16.131 vittime e 89.018 infettati. Continua il calo esponenziale dei pazienti attualmente positivi, -135, mentre sale il numero di guariti e dimessi: +166 per un totale di 52.026. Infine, le cifre rassicuranti dagli ospedali: -3 ricoverati in terapia intensiva (167) e -46 ricoverati negli altri reparti Covid (3.085).

Questo il bilancio dei casi positivi per Provincia: 23.094 in provincia di Milano (+18), 13.374 in provincia di Bergamo (+8), 14.774 in provincia di Brescia (+6), 3.854 in provincia di Como (+1), 6.461 in provincia di Cremona (+2), 2.745 in provincia di Lecco (+2), 3.474 in provincia di Lodi (=), 3.357 in provincia di Mantova (=), 5.521 in provincia di Monza e Brianza (+3), 5.339 in provincia di Pavia (+1), 1.464 in provincia di Sondrio (+1) e 3.622 in provincia di Varese (+3). (Aggiornamento di MB)

 

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, RICOVERATI IN CALO

Ieri sono arrivate delle buone notizie, atteso attorno alle ore 17.30 il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, lunedì 1 giugno 2020. Come vi abbiamo raccontato, ieri sono stati registrati +33 morti e +210 casi positivi (su 12.427 tamponi effettuati): il bilancio totale è così salito a 16.112 decessi e 88.968 contagiati. Dati in calo rispetto ai giorni precedenti, dunque, e sono giunte delle buone notizie anche dagli ospedali: +990 tra guariti e dimessi (51.860), -2 ricoverati in terapia intensiva (170) e -176 ricoverati negli altri reparti Covid (3.131).

Questo il bilancio dei casi positivi per Provincia: 23.076 in provincia di Milano (di cui 9.788 Milano città), 13.366 in provincia di Bergamo, 14.768 in provincia di Brescia, 3.853 in provincia di Como, 6.459 in provincia di Cremona, 2.743 in provincia di Lecco, 3.474 in provincia di lodi, 3.357 in provincia di Mantova, 5.518 in provincia di Monza e Brianza, 5.338 in provincia di Pavia, 1.463 in provincia di Sondrio, 3.619 in provincia di Varese.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: “SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO”

Ieri Alberto Zangrillo, primario San Raffaele di Milano, ha affermato che il coronavirus clinicamente non esiste più e si è acceso il dibattito nel mondo scientifico. Un occhio di riguardo va proprio alla Lombardia, la regione più colpita dall’emergenza sanitaria. Intervenuto ai microfoni di Agorà, Fabrizio Pregliasco ha spiegato: «La situazione è molto migliorata grazie ad una sistematica adozione di test sierologici e di tamponi che sono finalmente ampiamente disponibili».

Il direttore sanitario Irccs Galeazzi di Milano ha evidenziato che la situazione in Lombardia adesso è sotto controllo, sottolineando che la quota oggettiva di infetti è bassissima, 2.4 per 10 mila abitanti. Pregliasco ha poi rimarcato: «Ritengo fondamenta la riapertura sempre nell’ottica di una vigile serenità, ci sarebbe voluto un lockdown molto più lungo per ottenere un valore vicino allo zero. Il coronavirus continua a circolare, per questo motivo ognuno deve sentirsi responsabile: solo in questo modo elimineremo la possibilità di avere focolai».

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: I DATI DEL 31 MAGGIO

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA