BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 18 MAGGIO/ Ministero Salute: 201 morti, 4452 nuovi casi

- Davide Giancristofaro Alberti

Il bollettino coronavirus del ministero della salute di oggi, martedì 18 maggio 2021: 201 morti totali in 24 ore, 4.452 nuovi casi, calo di 485 ricoveri

vaccino cinese sinopharm
Vaccinazione anti-Covid nell'Ospedale Cardarelli di Napoli (LaPresse)

Calano ancora i contagi e il tasso di positività mentre restano ancora alti i numeri delle vittime di coronavirus – come noto l’ultima voce del bollettino destinata a diminuire per la conformazione ormai confermata della pandemia: i dati del Ministero della Salute producono per oggi 18 maggio 2021 il nuovo bollettino con 4.452 casi totali nelle ultime 24 ore, 11.831 guariti-dimessi e purtroppo anche 201 morti (124.497 da inizio pandemia). A fronte di 262.864 tamponi-test rapidi processati, il tasso di positività oggi in Italia cala dell’1,2% soffermandosi a quota 1,7% tra i più bassi di sempre.

Al momento sono 315.308 le persone ancora contagiate dal coronavirus in Italia (-7.583): di queste, 302.080 sono in isolamento domiciliare con pochi sintomi, 1.689 in terapia intensiva (-65 rispetto a ieri, 86 ingressi giornalieri) e 11.539 ricoverati in corsia Covid negli ospedali nazionali, calo di 485 unità rispetto alla giornata di lunedì. A livello di contagio generale, nessuna Regione oggi supera quota 1000 nuovi contagi totali: Campania +598 (19mila tamponi), Lombardia +598 (33mila tamponi), Piemonte +437 (21mila tamponi), Puglia +407 (11mila tamponi). (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

E’ tutto pronto per il bollettino coronavirus del ministero della salute, i dati aggiornati ad oggi, martedì 18 maggio 2021. Quella di ieri è stata una giornata ancora una volta positiva, come si evince dal report (qui i dati completi): sono stati infatti solamente 3.455 i nuovi casi emersi, seppur a seguito di soli 118.924 tamponi analizzati fra antigenici e molecolari. Resta però il fatto che il tasso di positività è rimasto praticamente stabile, portandosi dal 2.9 al precedente 2.8%, di conseguenza il virus sta circolando sempre meno nel nostro stivale.

In calo anche il numero delle vittime, ieri 140 per un totale da inizio pandemia pari a 124.296 decessi per covid. Altri numeri importanti sono quelli relativi alla situazione ospedaliera, con un calo in terapia intensiva di 25 pazienti (attualmente vi sono 1.754 persone ricoverate), mentre la discesa nei reparti di degenza ordinaria è stata di 110, per un totale di 12.024 persone con sintomi negli ospedali italiani. Infine, a livello regionale, sono 675 i nuovi casi emersi in Lombardia (qui il bollettino completo della regione).

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 18 MAGGIO, IL COMMENTO DEL PROF BASSETTI

Ieri è intervenuto il professor Matteo Bassetti, primario della clinica per le malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, che ha detto la sua sulla questione discoteche, la cui riapertura non è stata prevista nel nuovo decreto covid ufficializzato nelle prossime ore: “Stiamo permettendo al settore dell’intrattenimento, che è stato crocifisso per tanto tempo durante la pandemia, di ripartire in sicurezza”, le parole del professore all’agenzia Dire. “Abbiamo osservato e appreso – ha spiegato – ciò che hanno fatto alcuni Paesi europei, più evoluti a livello turistico e nell’organizzazione dei grandi eventi, prima di noi: Spagna, Olanda, Inghilterra, Grecia. Abbiamo quindi mutuato i loro protocolli sanitari per gli eventi Covid-free e li abbiamo fatti nostri. Permettendo così al settore dell’intrattenimento di ripartire in sicurezza, dopo che è stato crocifisso per tanto tempo”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 17 MAGGIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA