BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 2 AGOSTO/ Min. Salute: 23 morti, 3.190 casi, +19 t.i.

- Davide Giancristofaro Alberti

Il bollettino coronavirus del ministero della salute di oggi, 2 agosto 2021: 23 morti, 3.190 nuovi casi, +19 terapie intensive e tasso positività al 3,8%

terze dosi ecdc
Vaccinazione anti Covid (LaPresse)

Salgono ancora le ospedalizzazioni, mentre si frenano i contagi (ma anche per la diminuzione dei tamponi processati), mentre il numero delle vittime sale di altri 23 decessi (128.088 da inizio pandemia): questo riporta il bollettino del Ministero della Salute, registrando nelle ultime 24 ore in Italia 3.190 nuovi contagi di coronavirus, con 1.498 guariti-dimessi e con appunto 23 morti positivi al Covid-19.

Al momento sono 93.017 gli italiani ancora contagiati dal virus, con dati in crescita sui ricoveri e anche per l’isolamento domiciliare (90.698 totali): delle 249 terapie intensive occupate, 19 sono in più rispetto al bollettino di ieri e 25 gli ingressi giornalieri, mentre sono 2.070 i ricoveri in reparti ordinari, con l’aumento di 116 unità rispetto a ieri. Il tasso di positività aumenta ancora al 3,8% a fronte degli 83.223 tamponi-test rapidi processati nelle ultime 24 ore: a livello di contagio regionale, si segnalano i 560 nuovi casi in Emilia Romagna, 460 in Veneto, 326 Lombardia, 452 Toscana, 292 Lazio, 262 Sicilia. (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Facciamo il punto sulla pandemia di covid in Italia con il nuovo bollettino coronavirus del ministero della salute, quello aggiornato ad oggi, 2 agosto 2021. I contagi stanno continuando a salire, seppure non in maniera esponenziale, così come confermato anche dal report di ieri, quando i casi emersi sono stati 5.321 su 167.761 tamponi processati fra antigenici e molecolari. Un doppio dato che ha fatto schizzare in alto il tasso di positività, passato dal 2.4% di sabato al 3.17 di ieri. Bene invece il numero delle vittime, che dalle 16 di 48 ore fa sono scese alle 5 di ieri, mentre, in merito agli attualmente positivi, il dato racconta di 90mila persone.

Nel contempo continua la crescita di posti letto occupati negli ospedali, con 103 ricoverati in più in degenza normale (computo aggiornato a 1.954), e altri 16 in più invece fra i reparti di terapia intensiva dei nosocomi italiani, totale 230 allettati. Infine, a livello regionale, si segnala il Lazio con più contagi (716), seguito da Toscana, Sicilia e Lombardia (qui il report completo di ieri).

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 2 AGOSTO, LANDINI SUL GREEN PASS

Intanto inizia oggi la settimana del Green Pass, visto che a partire dal prossimo 6 agosto scatterà l’obbligo per numerose realtà commerciali, e chissà che a breve il pass vaccinale non possa essere richiesto anche in azienda.

A riguardo ne ha parlato il segretario generale della Cgil, fra le principali sigle sindacali d’Italia, Maurizio Landini, che si è detto favorevole: «Non abbiamo contrarietà di principio – le parole di Landini ai microfoni del Corriere della Sera – noi abbiamo scioperato per avere i protocolli di sicurezza in azienda. Siamo a favore del fatto che le persone si vaccinino e come sindacato stiamo raccomandando ai lavoratori di farlo. Siamo per garantire i migliori standard di sicurezza nelle imprese. Ma c’è un discrimine: non è possibile pensare a licenziamenti o demansionamenti, perché eventualmente un dipendente sceglie di non vaccinarsi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA