CORONAVIRUS ITALIA, BOLLETTINO 4 FEBBRAIO/ Ministero Salute: 422 morti, 13.659 casi

- Alessandro Nidi

Il nuovo bollettino 4 febbraio del Ministero della Salute sui casi di coronavirus in Italia oggi: 422 morti, 13.659 nuovi contagi, sotto quota 20mila i ricoveri

coronavirus covid italia 9 lapresse1280 640x300
Reparto Covid (LaPresse)

L’ultimo bollettino del Ministero della Salute registra ancora 13.659 nuovi casi in tutta Italia, un dato che ancora non preoccupa, mentre resta alto il bilancio delle vittime positive al coronavirus: tra mercoledì e giovedì il conto dei morti sale drammaticamente di altri 422 unità, 90.241 da inizio pandemia. Si segnalano nelle ultime 24 ore anche 17.680 nuovi guariti mentre il tasso di positività viene registrato in aumento dello 0,3%, stabile a 5,1% su scala nazionale.

Sono ancora positivi al Covid-19 ben 430.277 persone in tutta Italia, un calo però di 4.445 unità rispetto alla giornata di ieri: di questi italiani ancora positivi al tampone (processati nelle ultime 24 ore 270.142 test tra rapidi e molecolari) 408.383 sono in isolamento domiciliare, 2.151 le terapie intensive occupate (+6, 147 ingressi giornalieri) mentre i ricoveri con sintomi Covid sono 19.743 (-328 rispetto a ieri). A livello di diffusione territoriale del coronavirus, il bollettino 4 febbraio registra 1.746 nuovi casi in Lombardia, 1.544 in Campania, 1.192 in Emilia Romagna, 1.174 in Lazio, 975 in Puglia. (agg. di Niccolò Magnani)

IL BOLLETTINO DI IERI

Si rinnoverà nel tardo pomeriggio l’appuntamento, purtroppo ormai consueto, con il bollettino Coronavirus Italia diramato dal Ministero della Salute. Oggi, giovedì 4 febbraio 2021, scopriremo tra le 17 e le 18 l’evoluzione della curva epidemiologica nelle ultime 24 ore, con annessi dati statistici relativi ai nuovi casi, alle vittime e alla situazione ospedaliera. In attesa di tale aggiornamento, è opportuno volgere rapidamente uno sguardo al quadro emerso ieri, quando sono stati scoperti ben 13.189 nuovi contagi, con il tasso di positività che sale dello 0,8% (4,7%), dopo gli ultimi 279.307 tamponi-test rapidi processati.

Ieri sono state registrate purtroppo altre vittime, per l’esattezza 476 (23 in meno rispetto al giorno antecedente), che hanno portato il totale di decessi per Covid da quando è scoppiata l’emergenza, il 21 febbraio dell’anno scorso, a quota 89.820, con il triste traguardo delle 90mila vittime ormai a portata di mano. Sono invece stati invece 15.748 i dimessi-guariti in più, con 434.722 persone al momento positive al Coronavirus in tutta Italia (diminuzione di 3.043 unità rispetto a martedì). Sul fronte ricoveri, gli ospedali ospitano ancora 20.071 pazienti ricoverati (-246), mentre gli italiani in terapia intensiva sono 2.145 (-69, 133 gli ingressi giornalieri). Gli isolamenti domiciliari rimangono invece 412.506.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 4 FEBBRAIO, VARIANTE SUDAFRICANA IN ITALIA

In attesa del nuovo bollettino Coronavirus Italia, sottolineiamo che a livello territoriale, si segnalano 1.738 nuovi casi in Lombardia, 1.539 in Campania, 1.164 in Lazio, 1.047 in Emilia-Romagna e 1.044 in Puglia. Cattive notizie giungono invece da Varese, dove potrebbe essere stato rilevato il primo caso di variante Covid sudafricana nel nostro Paese. L’azienda sanitaria locale, nelle scorse ore, ha emesso la seguente nota stampa, che recita: “È in corso di valutazione presso l’ospedale di Varese dell’Asst Sette Laghi il primo caso di variante sudafricana di Sars-Cov-2, ad oggi, osservato in Italia”. Come riporta sul suo sito l’ANSA, la variante Covid sudafricana è stata riscontrata “in un uomo rientrato nei giorni scorsi da una nazione africana all’aeroporto di Malpensa, risultato positivo a un tampone eseguito presso l’ospedale di Varese dove è stato ricoverato e dove la variante è stata identificata dal laboratorio di Microbiologia. Il campione sarà inviato per la conferma prevista all’Istituto Superiore di Sanità”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS MINISTERO SALUTE 3 FEBBRAIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA