BOLLETTINO EMILIA ROMAGNA 23 MARZO/ Dati Coronavirus: 892 le vittime totali

- Niccolò Magnani

Bollettino Emilia Romagna 23 marzo, dati coronavirus. +892 morti nelle ultime 24 ore, mentre i casi totali sono saliti a quota 8535. Tutti i numeri ufficiali

bonaccini patrimoniale Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna (LaPresse, 2020)

E’ stato diramato il bollettino ufficiale dei malati da coronavirus in Emilia Romagna per oggi, lunedì 23 marzo 2020. I casi totali (accertati alle ore 12:00), sono 8535, con una crescita di 980 rispetto alla giornata di ieri. La provincia più colpita è quella di Piacenza, con 1855 infetti, seguita da Parma a quota 1364, con Reggio Emilia e Modena che seguono. I pazienti in terapia intensiva sono cresciuti di sette unità, con 474 posti letti totali attualmente occupati. In totale i morti sono 76 nelle ultime ore 24 ore, per un totale di 892 vittime. Delle vittime, 26 risiedevano in provincia di Piacenza, 21 a Reggio Emilia e 13 in quel di Parma. 46 invece gli uomini e 30 le donne, a conferma di quanto il covid-19 sia più letale sul sesso “forte”. “In Emilia Romagna ci sono ora 8.535 positivi – le parole del commissario straordinario Venturi, a corredo dei dati – 980 in più di ieri, una crescita sostanzialmente analogo a quella dei giorni passati: non vediamo un decremento forte. Ma l’Emilia Romagna non è come la Lomabrdia, abbiamo un andamento a macchia di leopardo – sotolinea Venturi – quindi non vedremo un decremento uniforme. Ci aspettiamo un abbassamento a Piacenza e a Parma e poi nel resto della regione”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BOLLETTINO EMILIA ROMAGNA 23 MARZO, DATI CORONAVIRUS: +100 MORTI

Per poter verificare se effettivamente la curva del contagio del coronavirus sia in diminuzione oppure no, non resta che attendere e studiare a fondo ogni bollettino regionale per verificare appieno la “previsione” lanciata ieri dalla Protezione Civile: l’Emilia Romagna in particolare, assieme a Lombardia e Veneto rappresenta l’84% delle morti totali per coronavirus, un dato inquietante che dà l’esatta sensazione delle dimensioni del fenomeno nella Regione governata da Stefano Bonaccini. Con l’ultimo bollettino fornito a prima del 23 marzo, l’Emilia Romagna conta 7555 persone positive al Covid-19, 816 morti, 390 guariti-dimessi. Nel trend di aumento rispetto al giorno prima, sono stati registrati ieri 850 contagi in più e purtroppo anche 101 vittime in più rispetto a sabato: «positivo il fatto che, con gli ulteriori 850 casi positivi, abbiamo ‘consumato’ solo 4 posti letto in terapia intensiva in più – commentava dopo il bollettino ieri il commissario ad acta per l’Emergenza Coronavirus, Sergio Venturi – significa che i casi sono meno gravi. Per i prossimi giorni ci aspettiamo dati più positivi. Anche oggi, purtroppo, c’è l’immenso dolore per i decessi: i numeri rispecchiano l’evoluzione della malattia, fotografano la situazione passata e non il presente, esattamente come i tamponi».

BOLLETTINO EMILIA ROMAGNA: I DATI PER PROVINCIA

Verso mezzogiorno il portale della Regione Emilia Romagna fornisce tutti gli aggiornamenti con dati nuovi e primi commenti per provare a capire se effettivamente la curva sia in fase “calante” oppure no: nell’attesa, restano comunque importanti i dati sui ricoverati e le terapie intensive anche se per fortuna non al livello drammatico che si assiste ogni giorno in Lombardia. Dei 7555 positivi attuali, 3.226 le persone in isolamento a casa (+313), 269 in terapia intensiva e 28.022 i campioni refertati, con 3.402 tamponi in più sempre rispetto a sabato. La distribuzione dei tantissimi casi di positività sul territorio vede Piacenza e Parma, le provincie più prossime alla Lombardia, ancora in “testa”: Piacenza 1.765 (72 in più rispetto a ieri), Parma 1.209 (+195 ), Reggio Emilia 1.167 (+190),  Modena 1.010 (104 in più), Bologna 674, con 64 casi in più, Ferrara 150 (+27 rispetto a ieri), Ravenna 309 (+22), Forlì-Cesena 329 (di cui 155 a Forlì, 29 in più rispetto a ieri, e 174 a Cesena, +31), Rimini 942 (+116). Per tutti gli altri dettagli, ecco il bollettino Emilia Romagna aggiornato al 22 marzo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cronaca

Ultime notizie