Bonaventura al Torino?/ Calciomercato: pronto l’assalto al rossonero, Lazio superata

- Michela Colombo

Bonaventura al Torino? Calciomercato, i granata preparano l’assalto al giocatore del Milan. Pronto un piano per superare la concorrenza di Lazio e Fiorentina.

Bonaventura
Calciomercato: Giacomo Bonaventura lascerà il Milan? (Foto LaPresse)
Pubblicità

Tema caldo in casa Milan è certo la permanenza o meno di tanti punti fermi dello spogliatoio di Stefano Pioli: da Ibrahimovic fino a Romagnoli, senza trascurare anche il profilo di Giacomo Bonaventura, che pare destinato a fare le valigie. Il contesto è ben noto e certo lo abbiamo analizzato anche nei giorni scorsi: Jack vorrebbe infatti restare sotto i colori rossoneri a cui è legatissimo, ma la dirigenza non pare intenzionata a rinnovare il contratto in scadenza. Per lui dunque si prospetta un’intensa estate sulla piazza del calciomercato, dove certo non mancheranno gli offerenti per il giocatore marchigiano. Anzi proprio in tal senso sta sempre già prendendo piede l’ipotesi di calciomercato che vedrebbe Bonaventura al Torino nella prossima stagione. Le ultime voci raccolte questa mattina da Tutto sport, infatti confermano l’interesse della dirigenza granata per il giocatore del Milan e pure che le stesse alte sfere del club del Toro siano al lavoro su un piano per convincere il centrale a cambiare casacca, per superare anche la concorrenza di Lazio e Fiorentina.

Pubblicità

BONAVENTURA AL TORINO? ECCO IL PIANO DEI GRANATA

Dunque pare che quello del Torino per Bonaventura sia qualcosa di più del semplice interesse: anzi i granata sono pronti a mettere sul tavolo un progetto importante per il giocatore del Milan. L’idea infatti per convincere Bonaventura a cambiare casacca non è tanto quella dell’offerta economica (che pure sarà improntate), ma quello di fornire al giocatore rassicurazioni extra: il Torino infatti è pronto a mettere Bonaventura al centro del progetto di Moreno Longo per la prossima stagione, assicurandogli una maglia da titolare, che pure potrebbe permettergli di rientrare nelle grazie di Macini, allenatore della nazionale italiana. Non solo: a Bonaventura verrebbero date anche garanzie tecniche, con la sicura permanenza nel prossimo campionato di nomi importanti come Sirigu e Belotti. Un piano dunque che potrebbe davvero convincere il marchigiano, impaziente di mettersi di nuovo alla prova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità