Bonus rom Gualtieri: 10mila euro e permesso di soggiorno/ Per lasciare i campi nomadi

- Davide Giancristofaro Alberti

Il sindaco di Roma, Gualieri, ha istituto un bonus rom da 10mila euro per ogni nomade che lascia uno dei campi della capitale: tutti i dettagli

Primavalle, Pd con Letta Gualtieri e Casu Enrico Letta, Roberto Gualtieri e Andrea Casu (LaPresse, 2021)

Un bonus per i rom che nei prossimi sette mese lasceranno i campi nomadi di Roma. Come riferisce l’edizione online de Il Tempo, il sindaco della capitale, Gualtieri, ex ministro del governo Conte, ha pensato ad un incentivo, fino ad un massimo di diecimila euro, per tutti coloro che entro la fine dell’anno lasceranno i campi di Lombroso, Candoni, Gordiani, parte di Castel Romano, Salone, Salviati. Si tratta del cosiddetto «sostegno alloggiativo» un incentivo che comprenderà anche la regolarizzazione dei documenti di soggiorno e di residenza, nonché l’inserimento nel mondo del lavoro e la scolarizzazione dei bambini.

La scelta può far storcere il naso a qualcuno, ma come scrive il quotidiano Il Messaggero, il Campidoglio starebbe pensando ad una soluzione “non traumatica” per cercare di superare l’emergenza rom, e di conseguenza ha messo sul tavolo un’offerta quasi irrinunciabile. A Roma vi sono circa seimila persone che vivono in campi nomadi, e l’obiettivo è appunto quello di sgomberare le baraccopoli entro il prossimo 31 dicembre, di modo da iniziare l’anno nuovo con una capitale senza il più il problema rom.

BONUS ROM DI GUALTIERI, 10MILA EURO PER LASCIARE I CAMPI NOMADI: TUTTI I DETTAGLI

Come spiega Il Tempo, l’amministrazione Gualtieri ha varato un bando in tre lotti diversi, appena scaduto, con l’obiettivo di «sostenere percorsi di inclusione sociale della popolazione presente nel villaggio attrezzato» e così «di consentirne il superamento».

Come detto sopra, previsto anche un contributo da diecimila euro, che si può ottenere attraverso «la sottoscrizione e la registrazione del contratto di locazione per alloggi singoli o in coabitazione e sarà erogato direttamente ai proprietari degli immobili locati», per un importo massimo di 800 euro al mese. In attesa che i nomadi accolgano l’incentivo e lascino i campi rom, il Campidoglio sta sgomberando le 128 famiglie presenti nel campo di Castel Romano, per un totale di ben 570 persone, utilizzando il piano rom della Giunta Raggi: entro il prossimo novembre il campo dovrebbe essere liberato.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Roma

Ultime notizie