BRAD PITT A VENEZIA PER AD ASTRA/ Prima del thriller sci-fi “Un film stimolante e…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Brad Pitt a Venezia per Ad Astra. L’attore americano è giunto ieri in Laguna e quest’oggi presenta l’ultimo lavoro

ad astra
Brad Pitt in Ad Astra

Un thriller sci-fi atipico e che, diretto da James Gray, vede l’astronauta Roy McBride arrivare fino ai confini del sistema solare non solo per cercare il padre scomparso ma per risolvere pure un mistero da cui dipende il futuro dell’umanità: al Festival del Cinema di Venezia oggi è il giorno di “Ad astra” e per la première della pellicola di fantascienza che vede Brad Pitt protagonista c’è stata la prevedibile ressa delle fan dell’attore statunitense che era ovviamente uno dei più attesi. “Quello di Gray è un film molto personale che affronta il tema moderno della mascolinità” ha detto Pitt parlando di “Ad astra” e ricordando che è cresciuto in un’epoca in cui all’uomo viene chiesto di essere forte. “In realtà tutti nascondiamo qualcosa e ci portiamo dietro un dolore e delle ferite e il film vuole porre le basi per indagare questo concetto: tra l’altro questo è uno dei film più stimolanti in cui abbia mai lavorato e la storia è così delicata che era necessario uno sforzo per non renderla troppo ovvia e restare in equilibrio” ha aggiunto Pitt in conferenza stampa. (agg. di R. G. Flore)

UN THRILLER FANTASCIENTIFICO NELLO SPAZIO

Come da copione è giunto nella giornata di ieri a Venezia Brad Pitt. L’attore hollywoodiano fra i più famosi al mondo, ha messo piede sul molo attorno alle ore 13:00, attraccando all’hotel Excelsior. Un arrivo a Venezia per il 76esimo festival del cinema che non è ovviamente passato inosservato, visto che oltre ai numerosi giornalisti che lo stavano aspettando, erano decine i curiosi e i fan che hanno iniziato ad estrarre i propri smartphone e le macchine fotografiche per scattare foto da pubblicare immediatamente sui social. Pitt è giunto in laguna con un look molto casuale, leggasi una maglietta verde scuro, dei jeans e la classica coppola. Appena sbarcato si è fermato un paio di minuti per firmare una decina di autografi con i presenti, dopo di che è entrato nell’albergo, dileguandosi. Pitt è uno dei protagonisti di oggi della mostra del cinema, visto che l’ex marito di Angelina Jolie presenterà il suo film “Ad Astra”, diretto da James Gray e in concorso per il Leone d’Oro di Venezia 2019.

BRAD PITT A VENEZIA PER AD ASTRA

Nella pellicola in uscita nelle prossime settimane, Brad interpreta un astronauta che cercherà di scoprire la verità sul padre scomparso nello spazio, un thriller che sarà in sala a partire dal prossimo 20 settembre, distribuito dalla Disney sotto il logo della 20th Century Fox. Il suo arrivo di oggi alla mostra, così come lo sbarco di ieri in laguna, non è di certo passato inosservato. Appena sceso dal classico vaporetto in legno, il 55enne americano si è intrattenuto a parlare con un’amica che non è stata però identificata, per poi dirigersi verso il festival. Anche oggi l’attore ha esibito un look semplice, con una maglietta bianca sotto un maglione scuro, giubbotto beige, l’inseparabile coppola e delle sneaker Off-White, giusto per dare al suo outfit quel tocco di “riccanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA