Bradley Cooper “Aggredito con un coltello in metropolitana”/ “È stato spaventoso”

- Adriana Lavecchia

Bradley Cooper rivelazione choc, vittima di un aggressione con un coltello in metropolitana di New York dalla quale è uscito illeso.

Bradley Cooper e Irina Shayk 640x300
Bradley Cooper e Irina Shayk si sono lasciati

Bradley Cooper ai microfoni del podcast Armachair di Dax Shepard ha raccontato il suo percorso lavorativo a partire dalla commedia Una notte da leoni, film che gli ha aperto le porte per la sua brillante carriera, fino a Nightmare Alley, in uscita nel 2021 in cui veste i panni di Stanton Stan Carlise, un ruolo di cui l’attore va estremamente fiero, ma ha aperto anche una parentesi su un suo vissuto particolarmente scabroso.

Prima dello scoppio della pandemia Bradley Cooper è stato vittima di un’aggressione da parte di un uomo con un coltello mentre era in metropolitana a New York. Da questo spiacevole evento l’attore è riuscito a scappare senza essere ferito per aver saltato i tornelli ed essersi nascosto per scattare delle foto al suo aggressore da far vedere successivamente alla polizia.

Bradley Cooper ritorno di fiamma con Irina Shayk?

In merito all’aggressione Bradley Cooper ha raccontato di come mentre era in metropolitana per andare a prendere sua figlia Lea, nata dalla relazione con Irina Shayk, ha visto un uomo avvicinarsi con un coltello per minacciarlo. Da quel momento in poi il divo di Hollywood ha acquisito una nuova consapevolezza: “È stato spaventoso, ho capito che avevo cominciato a sentirmi troppo al sicuro per la città, avevo abbassato la guardia”.

Bradley Cooper ha avuto una relazione con la modella Irina Shyak dal 2015 al 2019 quando si sono allontanati per motivi rimasti ignoti anche se in molti vociferano che una delle cause sarebbe potuta essere Lady Gaga, molto vicina all’attore per via delle riprese del film A Star is Born. Negli ultimi tempi i due però sono stati visti assieme per Manhattan riaccendendo la speranza di tutti i loro fan di poterli come una coppia, anche se il ritorno di fiammo, al momento, non è stato confermato dai diretti interessati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA