Brahim Diaz al Milan?/ Correa costa troppo, rossoneri sul talento del Real

- Davide Giancristofaro Alberti

Brahim Diaz al Milan? Il Diavolo starebbe pensando al gioiello di soli 20 anni di proprietà del Real Madrid

diaz 2019 ig
Brahim Diaz (Instagram)

La nuova idea in casa Milan per queste ultime 48 ore che ci separano dalla chiusura ufficiale del calciomercato estivo 2019, si chiama Brahim Diaz. Stando alle indiscrezioni circolanti stamane, sottolineate in particolare dai colleghi de La Gazzetta dello Sport, il club rossonero starebbe pensando al 20enne talento della nazionale spagnola under-21, di proprietà del Real Madrid. Il Diavolo è alla ricerca di un innesto da inserire nel reparto offensivo, e visto che l’operazione con l’Atletico Madrid per Angel Correa non sembra sbloccarsi, starebbe decidendo di virare verso altri lidi. Del resto i Colchoneros continuano a chiedere 50 milioni di euro per il proprio giocatore, cifra che il Milan non sembrerebbe intenzionato a spendere: meglio puntare ad altri obiettivi quindi, come ad esempio il talentino iberico delle Merengues.

BRAHIM DIAZ AL MILAN?

Sbarcato in Spagna durante il gennaio di quest’anno via Manchester City, il Real Madrid sarebbe disposto a cederlo in cambio di un assegno di circa 20 milioni di euro, una cifra nettamente più bassa rispetto a quella necessaria per il “cugino” dell’Atletico di Madrid. Milan che rimane quindi alla finestra anche perché Brahim Diaz rappresenta il tipo di giocatore ricercato dal diavolo in questa sessione di trattative, giovane, di qualità e possibilmente non troppo dispendioso. Caratteristiche che possiamo ritrovare in numerosi altri colpi estivi della società di via Aldo Rossi, leggasi Theo Hernandez (preso tra l’altro proprio dal Real Madrid), ma anche Bennacer e Krunic. Nella scorsa stagione il ragazzo ha disputato 15 partite fra Manchester City e Real Madrid, di cui 9 nella Liga, il campionato di calcio spagnolo. Tre le reti messe a segno con l’aggiunta di un assist. L’unica controindicazione all’operazione è rappresentata dal fatto che Diaz è al momento fermo ai box a seguito di un infortunio muscolare alla coscia, e dovrebbe fare rientro in campo solamente a metà/fine settembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA