SPECIALE CALCIOMERCATO/ La Roma verso Loria e Mutu. Riise vuole già lo scudetto

- La Redazione

Riise, il terzino di 27 anni ex Liverpool, rivela al Corriere dello Sport il suo entusiasmo per la maglia giallorossa. Pensa allo scudetto, ascolterà Spalletti e non deluderà colleghi e tifosi. Intanto continua la ricerca dell’attaccante in attesa di Loria.  

Riise, il terzino di 27 anni ex Liverpool, rivela al Corriere dello Sport il suo entusiasmo per la maglia giallorossa. Pensa allo scudetto, ascolterà Spalletti e non deluderà colleghi e tifosi. Intanto continua la ricerca dell'attaccante in attesa di Loria.  

A pochi giorno dal suo ingresso ufficiale nella Roma, il terzino sinistro John Arne Riise rivela tutta la sua forte motivazione a lasciare un segno tra i giallorossi. Classe 1980, il “Thunderbolt” venuto dal Liverpool si racconta al Corriere dello Sport.

Obiettivo tricolore – «Penso allo scudetto. Noi dobbiamo fare meglio dell’Inter e ottenere un risultato migliore in Europa. La Roma vorrà migliorarsi: non sarà facile. E anche io voglio fare un passo avanti come calciatore… Sono uno che dà tutto per la squadra, che non molla mai, mi piace il gioco maschio e ho grandi polmoni».

Il 4-3-2-1 di Spalletti – Riise ha già incontrato il direttore tecnico gialloroso, ma non rivela molto: «Ci siamo incontrati e ha cominciato a dire molte cose che tengo per me. Di certo vedo che ha grandi motivazioni e una grande passione: questi due aspetti mi hanno colpito molto. Conosco il suo modulo, quando tornerò dalla Norvegia sarò pronto per lavorare con l’allenatore e col gruppo».

Il ruolo in campo di Riise – L’ex campione del Liverpoool gioca a sinistra, ma sulla linea dei difensori o in quella dei centrocampisti? Si chiede il Corriere dello Sport e nel caso della Roma quarto a sinistra dietro o terzo a sinistra davanti? «Gioco dove vuole Spalletti – è l’educata risposta del difensore – il ruolo in cui sono stato utilizzato più speso è quello di terzino sinistro. Ma posso adattarmi in altre posizioni».

I “colleghi” – «Totti è semplicemente fantastico – dichiara Riise – ha una tecnica straordinaria. De Rossi è uno dei migliori centrocampisti d’Europa, sarà bello giocare con loro».

Mercato giallorosso – Mentre Riise comoncia a prendere confidenza con la capitale, a Trigoria continuano le trattative di Pradè per altri “colpi”. In settimana si chiuderà per Vucinic, che si legherà definitivamente alla Roma, con Okaka al Lecce, Arthur dovrebbe giungere tra i giallorossi con Curci al Siena e Loria è sempre più vicino. Resta l’attacco. Si parla di Mutu. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori